22910113 - Digital Storylearning. Narrazione e apprendimento

Il corso – che si svolge in modalità blended rendendo possibile la partecipazione attiva degli studenti che non frequentano – intende sollecitare un uso consapevole ed etico della rete, valorizzare la centralità della narrazione nei processi di apprendimento e favorire l'acquisizione di competenze digitali spendibili nelle organizzazioni del lavoro.

QUAGLIATA ALBERTO

scheda docente | materiale didattico

Programma

La cornice ecologica sollecitata dagli ambienti della formazione blended - che fanno riferimento ai paradigmi del costruttivismo socio-culturale e della complessità - individua nella costruzione condivisa del sapere la chiave del successo educativo-formativo di un percorso di apprendimento.

La modalità didattica proposta per lo svolgimento del corso favorirà un’integrazione virtuosa tra attività formative in presenza e attività formative in Rete. Il modello didattico-formativo di riferimento è quello dell’I-learning, un modello operativo ispirato alla cornice metodologica del costruttivismo sociale. La formazione blended intende valorizzare i suoi due momenti costitutivi, quello tradizionale in presenza e quello online: entrambi sono funzionali al perseguimento degli obiettivi del corso e la loro interazione virtuosa costituisce un importante valore aggiunto. Gli ambienti esperienziali per la costruzione condivisa della conoscenza – la piattaforma Moodle e il software Prezi – sono coerenti con l’epistemologia socio-costruttivista. La formazione blended risulta particolarmente efficace per il contesto universitario, favorendo la partecipazione dei molti studenti che non possono frequentare le lezioni per motivi lavorativi e personali. La “formula” blended consente inoltre ai corsisti di avere tempi ampi e distesi per costruire una propria rete di significati coerente con le loro attitudini e le loro storie di vita e di partecipare a molteplici occasioni di confronto e condivisione con i docenti, gli I-tutor e i colleghi, opportunità che facilitano la costruzione di una solida relazione educativa e lo sviluppo di forme di apprendimento significativo.

Le attività didattiche saranno svolte nel II semestre, con 3 ore di lezione settimanali e la partecipazione per 10 settimane alle attività formative proposte sulla piattaforma Moodle del Dipartimento: tale partecipazione ATTIVA è necessaria per l'acquisizione dei 12 CFU previsti.


Testi Adottati

A. Quagliata (2014), I-learning. Storie e riflessioni sulla relazione educativa (Armando editore)


L. Bianchi (2019), Un piano d’azione per la ricerca qualitativa. Epistemologia della complessità e Grounded Theory costruttivista. Franco Angeli



Bibliografia Di Riferimento

Testi e saggi di Gregory Bateson

Modalità Erogazione

Formazione blended

Modalità Frequenza

E' obbligatorio partecipare alle attività formative online

Modalità Valutazione

Valutazione di molteplici elementi