22910118 - STORIA DEI MODELLI EDUCATIVI E FORMATIVI

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): conoscere e comprendere l'evoluzione dei modelli educativi e formativi e le principali teorie pedagogiche.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understand): capacità di contestualizzare i diversi modelli educativi e formativi nella storia dell’educazione.

Autonomia di giudizio (making judgement): sviluppare, attraverso la conoscenza della storia dei processi modelli educativi e formativi, capacità di elaborazione critico-interpretativa autonoma.

Abilità comunicative (communication skills): conoscere e utilizzare il lessico disciplinare.

Capacità di apprendere (learning skills): saper costruire un percorso autonomo di approfondimento di specifiche tematiche affrontate nel corso.

LEPRI CHIARA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso intende ripercorrere in chiave critico-riflessiva la storia dei modelli educativi e formativi con particolare riferimento al Novecento. Sono inoltre previsti approfondimenti teorici sul modello alternativo di scuola proposto da Lorenzo Milani attraverso l’esperienza di Barbiana e sul modello di pedagogia dell’emancipazione di Gianni Rodari.


Testi Adottati

F. Cambi, Le pedagogie del Novecento, Roma-Bari, Laterza, 2014 (l’Introduzione e i capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 12, 13, 14, 16).
Scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa. Il senso di un manifesto sulla scuola, a cura di M. Gesualdi, Firenze, Libreria Editrice Fiorentina, 2017.
G. Rodari, Grammatica della fantasia. Introduzione all’arte di inventare storie, Einaudi o Einaudi Ragazzi.
G. Rodari, Testi su testi. Recensioni e elzeviri da "Paese Sera-Libri", a cura di F. Bacchetti, Roma-Bari, Laterza, 2007 (pp. VII-LVIII).

Lettura consigliata:
F. Silei, S. Massi, Il maestro, Roma, Orecchio Acerbo, 2017.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali, letture, videoproiezioni, approfondimenti seminariali, discussioni in aula.

Modalità Frequenza

La frequenza delle lezioni è facoltativa, ma vivamente consigliata.

Modalità Valutazione

L'esame si svolgerà in forma scritta. L'esame scritto consiste in un questionario a risposte chiuse e aperte sui volumi in programma di esame. Il questionario si svolgerà sulla parte generale del corso; le domande a risposte aperte vertono sulla parte generale e monografica del corso. Le modalità d'esame sono uguali per gli studenti frequentanti e non frequentanti. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di valutazione degli studenti. In particolare si applicherà la seguente modalità: esame orale su Teams.