21801444 - STORIA DEL SISTEMA DI STATI EUROPEO IN ETA' MODERNA

Il corso si propone di analizzare le modalità di formazione del pluralistico sistema di Stati europeo sorto in età moderna dal disfacimento degli universalismi imperiale e pontificio del Medioevo, seguendo le metamorfosi di tre concetti-chiave (monarchia universale, equilibrio di potenza, organismi sovranazionali) nel contesto delle vicende politico-diplomatiche e belliche quattro-settecentesche.

AUBERT ALBERTO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso si propone di analizzare le modalità di formazione del pluralistico sistema di Stati europeo sorto in età moderna dal disfacimento degli universalismi imperiale e pontificio del Medioevo, seguendo le metamorfosi di tre concetti-chiave (monarchia universale, equilibrio di potenza, organismi sovranazionali) nel contesto delle vicende politico-diplomatiche e belliche quattro-settecentesche. Particolare attenzione sarà dedicata alle trasformazioni del concetto di monarchia universalis nel contesto degli Stati territoriali e imperiali tra XVI e XVII secolo (Spagna, Olanda e Inghilterra), alla prassi internazionale della balance of power prima e dopo la guerra dei Trent’anni, allo sviluppo dell’idea di pace e alle prime proposte di organismi sovranazionali per la risoluzione dei conflitti tra Stati.

Testi Adottati

A. Aubert, L’Europa degli imperi e degli stati. Monarchie universali, equilibrio di potenza e pacifismi dal XV al XVII secolo, Bari, Cacucci, 2008

Bibliografia Di Riferimento

Non è prevista bibliografia aggiuntiva.

Modalità Frequenza

La frequenza delle lezioni, se pur facoltativa, è suggerita per migliorare il metodo di studio degli argomenti trattati.

Modalità Valutazione

Per la sessione estiva dell’anno accademico 2019/2020, la prova orale sarà svolta con modalità a distanza, in via telematica.

AUBERT ALBERTO

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21801444 STORIA DEL SISTEMA DI STATI EUROPEO IN ETA' MODERNA in Relazioni internazionali LM-52 N0 (A-Z) AUBERT ALBERTO

Programma

Il corso si propone di analizzare le modalità di formazione del pluralistico sistema di Stati europeo sorto in età moderna dal disfacimento degli universalismi imperiale e pontificio del Medioevo, seguendo le metamorfosi di tre concetti-chiave (monarchia universale, equilibrio di potenza, organismi sovranazionali) nel contesto delle vicende politico-diplomatiche e belliche quattro-settecentesche. Particolare attenzione sarà dedicata alle trasformazioni del concetto di monarchia universalis nel contesto degli Stati territoriali e imperiali tra XVI e XVII secolo (Spagna, Olanda e Inghilterra), alla prassi internazionale della balance of power prima e dopo la guerra dei Trent’anni, allo sviluppo dell’idea di pace e alle prime proposte di organismi sovranazionali per la risoluzione dei conflitti tra Stati.

Testi Adottati

A. Aubert, L’Europa degli imperi e degli stati. Monarchie universali, equilibrio di potenza e pacifismi dal XV al XVII secolo, Bari, Cacucci, 2008

Bibliografia Di Riferimento

Non è prevista bibliografia aggiuntiva.

Modalità Frequenza

La frequenza delle lezioni, se pur facoltativa, è suggerita per migliorare il metodo di studio degli argomenti trattati.

Modalità Valutazione

Per la sessione estiva dell’anno accademico 2019/2020, la prova orale sarà svolta con modalità a distanza, in via telematica.