20401942 - GEOLOGIA I LABORATORIO E CAMPO INTERDISCIPLINARE

Fornire il panorama aggiornato dei dati e delle metodologie di indagine della geologia per un modello della struttura interna e della natura minero-petrografica del pianeta.

CORRADO SVEVA

scheda docente | materiale didattico

ROSSETTI FEDERICO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Riconoscimento delle rocce eruttive, magmatiche e metamorfiche sul terreno. Riconoscimento della foliazione primaria e secondaria in rocce metamorfiche. Riconoscimento e rappresentazione cartografica delle faglie, delle giaciture primarie delle rocce e dei vari contatti litologici.

Testi Adottati

Testi e dispense fornite dal docente

Modalità Erogazione

Tre giorni di attività di terreno e di laboratorio

Modalità Valutazione

E' richiesta la preparazione di un report scritto e l'elaborazione di sezioni geologiche ottenute dalla cartografia geologica realizzata durante l'attività di terreno

ROMANO CLAUDIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Prima parte: il processo igneo.
Il ciclo crostale delle rocce ed i principali domini petrogenetici. Classificazione generale, nomenclatura e riconoscimento delle rocce eruttive. La giacitura delle rocce ignee e la cristallizzazione magmatica. magmatismo e tettonica. caratteristiche dei magmi nei diversi ambienti petrogenetici.

Second part: il processo metamorfico.
Fattori del metamorfismo. principali tipi di metamorfismo. Classificazione di rocce metamorfiche. aspetti strutturali, tessiturali e giaciturali delle rocce metamorfiche.


Testi Adottati

MATERIALE FORNITO DEL DOCENTE.



Bibliografia Di Riferimento

MATERIALE FORNITO DEL DOCENTE.

Modalità Erogazione

Tre giorni di attività di terreno e laboratoriale

Modalità Frequenza

Tre giorni di attività di terreno e laboratoriale obbligatoria

Modalità Valutazione

E' richiesta la preparazione di un report scritto e l'elaborazione di profili geologici.

MOLIN PAOLA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Studio di terrazzi marini (zona di Tarquinia e Montalto di Castro, Lazio settentrionale) e loro significato tettonico attraverso l'indagine di terreno, l'interpretazione aerofotogeologica e l'analisi paleontologica.

Testi Adottati

materiale fornito dal docente



Modalità Erogazione

tre giorni di attività di terreno e laboratoriale

Modalità Valutazione

elaborato che include un report, carte e tabelle

GLIOZZI ELSA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il primo modulo del campo Multidisciplinare (Paleontologia) è articolato in una giornata sul terreno e due di laboratorio, la prima svolta nell'area di Tarquinia e Montalto di Castro (Lazio settentrionale), le seconde due nella foresteria di Allumiere gestita da Roma Tre. Nella giornata in campagna gli studenti imparano a disegnare un log stratigrafico di due successioni sedimentarie caratterizzate da potenze e litologie diverse, misurando la potenza e l'inclinazione degli strati ed effettuando osservazioni macro e microscopiche (con la lente da campagna) della tessitura della roccia e della sua composizione mineralogica e paleontologica. Durante questo lavoro gli studenti prelevano un campione da ciascuna successione per la successiva analizi in laboratorio. Durante le due giornate in foresteria, debitamente attrezzata con stereomicroscopi, gli studenti analizzano i campioni prelevati in campagna da un punto di vista micropaleontologico, contando i foraminiferi planctonici e bentonici presenti nel residuo del sedimento e prelevando le valve degli ostracodi per l'identificazione specifica ed il conteggio delle frequenze percentuali.
Al termine delle analisi, gli studenti, guidati dai docenti presenti, elaborano i dati ottenuti procedendo alla ricostruzione paleoambientale delle successioni esaminate e contestualizzandole in uno schema dell'evoluzione del paesaggio. I risultati dell'elaborazione dei dati confluiscono in una relazione scritta corredata da due profili topografici, una carta geomorfologica dei terrazzi, dai calcoli per l'individuazione delle paleobatimetrie dei paleoambienti marini esaminati e dal calcolo dei tassi di sollevamento plio-pleistocenici dell'area costiera tirrenica esaminata.


Testi Adottati

Atlante degli Ostracodi fornito dal docente

Bibliografia Di Riferimento

Foglio Geologico scala 1:50.000 353 Tarquinia. Foglio Geologico scala 1:50.000 354 Montalto di Castro. AA.VV (in stampa). Note Illustrative della Carta Geologica d’Italia alla scala 1:50.000, Foglio 354 Tarquinia. Servizio Geologico d’Italia. AA.VV (in stampa). Note Illustrative della Carta Geologica d’Italia alla scala 1:50.000, Foglio 353 Montalto di Castro. Servizio Geologico d’Italia.

Modalità Erogazione

Una giornata di attività di terreno e due giorni di attività laboratoriale.

Modalità Valutazione

Nel corso del colloquio orale viene discussa la relazione elaborata dallo studente durante i primi tre giorni del campo Multidisciplinare (Paleontolgia).

BOLLATI ANDREA

scheda docente | materiale didattico

DELLA VENTURA GIANCARLO

scheda docente | materiale didattico