20410236 - BOTANICA

Acquisizione delle conoscenze di base sull’organizzazione morfo-funzionale degli organismi vegetali.
Introduzione alla sistematica e agli aspetti evolutivi del mondo delle alghe, briofite, pteridofite, gimnosperme e angiosperme.
Riconoscimento dei principali gruppi sistematici.

CANEVA GIULIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

INTRODUZIONE ALLA STORIA DELLA BOTANICA. CARATTERISTICHE ORGANISMI VEGETALI. CELLULE VEGETALI; PARETE CELLULARE, VACUOLI. PLASTIDI E FOTOSINTESI. CICLI ONTOGENETICI E RIPRODUZIONE. INTRODUZIONE ALLA TASSONOMIA. TALLO E CORMO. MERISTEMI E DIFFERENZIAMENTO CELLULARE. TESSUTI DEFINITIVI. PARENCHIMI; TESSUTI TEGUMENTALI, MECCANICI, CONDUTTORI E SECRETORI. ORGANI VEGETALI: RADICE, FUSTO, FOGLIE; FIORI, SEMI E FRUTTI- CARATTERISTICHE E LORO SVILUPPO.

Testi Adottati


RAVEN, EVERT, EICHHORN- BIOLOGIA DELLE PIANTE- ED. ZANICHELLI, VI ED. 2002.
-PASQUA. ABBATE, FORNI- BOTANICA GENERALE E DIVERSITÀ VEGETALE- ED. PICCIN, PADOVA. I ED. 2008.
- pdf delle lezioni

Modalità Valutazione

Durante la prova orale verrà valutata anche la realizzazione di un Erbario didattico composto da essiccati vegetali.

CESCHIN SIMONA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Biodiversità, sistematica ed evoluzione degli organismi vegetali. Caratteristiche morfologiche-strutturali di cianobatteri, alghe, funghi, briofite, pteridofite, gimnosperme, angiosperme, con esempi dei principali taxa. Cicli ontogenetici dalle alghe alle piante vascolari a fiore.

Testi Adottati

Dispense in pdf elaborate dal docente relative al programma svolto durante le lezioni
Libro da scegliere tra questi proposti:
RAVEN, EVERT, EICHHORN- BIOLOGIA DELLE PIANTE- ED. ZANICHELLI, VI ED. 2002.
Pasqua, Abbate, Forni. Botanica generale e Diversità vegetale. PICCIN

Il docente riceve lun, merc, ven dalle 12.00 alle 13.00 previo appuntamento via mail: simona.ceschin@uniroma3.it


Bibliografia Di Riferimento

Consultazione delle chiavi dicotomiche di Pignatti (2018). Flora d’Italia. Edagricole (per approfondimenti e determinazione campioni vegetali)

Modalità Erogazione

Il corso si svolgerà con lezioni frontali in aula.

Modalità Frequenza

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria ma è altamente consigliata.

Modalità Valutazione

La valutazione si baserà sui risultati derivanti da una prova scritta ed una orale. La prova scritta consisterà nella somministrazione di un questionario di 30 domande che prevedono risposte aperte, chiuse e riconoscimento di immagini. Sulla base delle risposte corrette verrà attribuito un punteggio. La prova orale, a cui si è ammessi solo se raggiunta la votazione di 18 alla prova scritta, consiste nel chiedere allo studente argomenti inerenti al programma del corso. Durante la prova orale verrà valutata anche la realizzazione di un Erbario didattico composto da essiccati vegetali. Il punteggio finale verrà attribuito calcolando la media tra le due prove previste.

BARTOLI FLAVIA

scheda docente | materiale didattico