20410549 - CAMBIAMENTI CLIMATICI

Il corso di studio mira a fornire una conoscenza per comprendere i meccanismi che determinano la variabilità naturale del sistema climatico e le cause del cambiamento climatico in atto indotto dall’utilizzo dei combustibili fossili e dal cambio dell’uso del suolo. L'insegnamento si propone di fornire 1) una conoscenza approfondita del sistema climatico globale (atmosfera-idrosfera-criosfera-litosfera); 2) fornire le conoscenze sulle variazioni climatiche naturali e le cause dei cambiamenti climatici indotte dai forzanti antropici a scala del breve-medio termine (da decadali al milione di anni) da archivi storici e geologici; 3) fornire le conoscenze sugli scenari futuri dei cambiamenti climatici a livello globale e in Italia.

FREZZOTTI MASSIMO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Storia della climatologia, organismi internazionali, cambiamenti climatici realtà e negazione (3 h)
Il sistema climatico: atmosfera, biosfera, idrosfera (3 h)
Variabilità climatica, cambiamenti climatici, antropocene (3h)
La criosfera: ghiacciai, permafrost, aree polari, ghiaccio marino (3 h)
Il sistema climatico e le sue perturbazioni naturali e antropiche: Variazione della posizione relativa dei continenti, astronomiche, gas ad effetto serra, aerosol, eruzioni vulcaniche, attività solare, variazioni superficie suolo, impatti meteoriti, (6h)
Variazione del livello del mare (6h)
Il paleoclima: la ricostruzione del cambiamento climatico nel passato (Carote di ghiaccio, speleotemi, carote marine, ecc.). (3 h)
Punti di non ritorno “Tipping Point” (3 h)
Eventi estremi (3 h)
Modelli Climatici (3 h)
Scenari Socio-Economici condivisi (3 h)
Cambiamenti climatici simulazioni per il XXI secolo (3 h)
Impatti del Cambiamento Climatico: criosfera, idrosfera, geosfera, biosfera. (3h).
I costi economici per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici (3 h)
Innovazione tecnologica per una società decarbonizzata (3 h)


Testi Adottati

Pdf e fotocopie di pubblicazioni specialistiche recenti fornite dal docente.



Bibliografia Di Riferimento

Fourth and Fifth Assessment Reports (AR5 e AR6 ) of the United Nations Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) https://www.ipcc.ch Comini G. & Libraiato M. (2020) Cambiamento Climatico: il punto di vista fisico tecnico. SGEditoriali, Padova.

Modalità Erogazione

Le lezioni teoriche in classe sono svolte con l'ausilio di diapositive ppt. Durante le lezioni e le esercitazioni gli studenti sono sollecitati a fare domande e commenti.

Modalità Valutazione

L'esame viene svolto attraverso un colloquio atto a valutare le conoscenze acquisite dallo studente nell'ambito del programma svolto a lezione.

FREZZOTTI MASSIMO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Storia della climatologia, organismi internazionali, cambiamenti climatici realtà e negazione (3 h)
Il sistema climatico: atmosfera, biosfera, idrosfera (3 h)
Variabilità climatica, cambiamenti climatici, antropocene (3h)
La criosfera: ghiacciai, permafrost, aree polari, ghiaccio marino (3 h)
Il sistema climatico e le sue perturbazioni naturali e antropiche: Variazione della posizione relativa dei continenti, astronomiche, gas ad effetto serra, aerosol, eruzioni vulcaniche, attività solare, variazioni superficie suolo, impatti meteoriti, (6h)
Variazione del livello del mare (6h)
Il paleoclima: la ricostruzione del cambiamento climatico nel passato (Carote di ghiaccio, speleotemi, carote marine, ecc.). (3 h)
Punti di non ritorno “Tipping Point” (3 h)
Eventi estremi (3 h)
Modelli Climatici (3 h)
Scenari Socio-Economici condivisi (3 h)
Cambiamenti climatici simulazioni per il XXI secolo (3 h)
Impatti del Cambiamento Climatico: criosfera, idrosfera, geosfera, biosfera. (3h).
I costi economici per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici (3 h)
Innovazione tecnologica per una società decarbonizzata (3 h)


Testi Adottati

Pdf e fotocopie di pubblicazioni specialistiche recenti fornite dal docente.



Bibliografia Di Riferimento

Fourth and Fifth Assessment Reports (AR5 e AR6 ) of the United Nations Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) https://www.ipcc.ch Comini G. & Libraiato M. (2020) Cambiamento Climatico: il punto di vista fisico tecnico. SGEditoriali, Padova.

Modalità Erogazione

Le lezioni teoriche in classe sono svolte con l'ausilio di diapositive ppt. Durante le lezioni e le esercitazioni gli studenti sono sollecitati a fare domande e commenti.

Modalità Valutazione

L'esame viene svolto attraverso un colloquio atto a valutare le conoscenze acquisite dallo studente nell'ambito del programma svolto a lezione.

FREZZOTTI MASSIMO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Storia della climatologia, organismi internazionali, cambiamenti climatici realtà e negazione (3 h)
Il sistema climatico: atmosfera, biosfera, idrosfera (3 h)
Variabilità climatica, cambiamenti climatici, antropocene (3h)
La criosfera: ghiacciai, permafrost, aree polari, ghiaccio marino (3 h)
Il sistema climatico e le sue perturbazioni naturali e antropiche: Variazione della posizione relativa dei continenti, astronomiche, gas ad effetto serra, aerosol, eruzioni vulcaniche, attività solare, variazioni superficie suolo, impatti meteoriti, (6h)
Variazione del livello del mare (6h)
Il paleoclima: la ricostruzione del cambiamento climatico nel passato (Carote di ghiaccio, speleotemi, carote marine, ecc.). (3 h)
Punti di non ritorno “Tipping Point” (3 h)
Eventi estremi (3 h)
Modelli Climatici (3 h)
Scenari Socio-Economici condivisi (3 h)
Cambiamenti climatici simulazioni per il XXI secolo (3 h)
Impatti del Cambiamento Climatico: criosfera, idrosfera, geosfera, biosfera. (3h).
I costi economici per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici (3 h)
Innovazione tecnologica per una società decarbonizzata (3 h)


Testi Adottati

Pdf e fotocopie di pubblicazioni specialistiche recenti fornite dal docente.



Bibliografia Di Riferimento

Fourth and Fifth Assessment Reports (AR5 e AR6 ) of the United Nations Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) https://www.ipcc.ch Comini G. & Libraiato M. (2020) Cambiamento Climatico: il punto di vista fisico tecnico. SGEditoriali, Padova.

Modalità Erogazione

Le lezioni teoriche in classe sono svolte con l'ausilio di diapositive ppt. Durante le lezioni e le esercitazioni gli studenti sono sollecitati a fare domande e commenti.

Modalità Valutazione

L'esame viene svolto attraverso un colloquio atto a valutare le conoscenze acquisite dallo studente nell'ambito del programma svolto a lezione.

FREZZOTTI MASSIMO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Storia della climatologia, organismi internazionali, cambiamenti climatici realtà e negazione (3 h)
Il sistema climatico: atmosfera, biosfera, idrosfera (3 h)
Variabilità climatica, cambiamenti climatici, antropocene (3h)
La criosfera: ghiacciai, permafrost, aree polari, ghiaccio marino (3 h)
Il sistema climatico e le sue perturbazioni naturali e antropiche: Variazione della posizione relativa dei continenti, astronomiche, gas ad effetto serra, aerosol, eruzioni vulcaniche, attività solare, variazioni superficie suolo, impatti meteoriti, (6h)
Variazione del livello del mare (6h)
Il paleoclima: la ricostruzione del cambiamento climatico nel passato (Carote di ghiaccio, speleotemi, carote marine, ecc.). (3 h)
Punti di non ritorno “Tipping Point” (3 h)
Eventi estremi (3 h)
Modelli Climatici (3 h)
Scenari Socio-Economici condivisi (3 h)
Cambiamenti climatici simulazioni per il XXI secolo (3 h)
Impatti del Cambiamento Climatico: criosfera, idrosfera, geosfera, biosfera. (3h).
I costi economici per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici (3 h)
Innovazione tecnologica per una società decarbonizzata (3 h)


Testi Adottati

Pdf e fotocopie di pubblicazioni specialistiche recenti fornite dal docente.



Bibliografia Di Riferimento

Fourth and Fifth Assessment Reports (AR5 e AR6 ) of the United Nations Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) https://www.ipcc.ch Comini G. & Libraiato M. (2020) Cambiamento Climatico: il punto di vista fisico tecnico. SGEditoriali, Padova.

Modalità Erogazione

Le lezioni teoriche in classe sono svolte con l'ausilio di diapositive ppt. Durante le lezioni e le esercitazioni gli studenti sono sollecitati a fare domande e commenti.

Modalità Valutazione

L'esame viene svolto attraverso un colloquio atto a valutare le conoscenze acquisite dallo studente nell'ambito del programma svolto a lezione.