20710450 - Paradigmes et frontières du texte

I laureati in Lingue e letterature per la Didattica e la Traduzione acquisiscono conoscenze e capacità di comprensione in tutti i settori oggetto della loro formazione in modo da
1) raggiungere un livello elevato di competenza letteraria e culturale nell'ambito delle civiltà europee e americane, con particolare attenzione a quelle di specializzazione;
2) approfondire la conoscenza delle due lingue straniere prescelte, con il raggiungimento di un livello elevato di competenza nella prima lingua e un perfezionamento del livello nella seconda lingua;
3) raggiungere un livello elevato di conoscenza delle problematiche linguistiche della lingua scelta come biennale, sapendone valutare gli sviluppi e le caratteristiche in chiave diacronica e sincronica;
4) raggiungere adeguate conoscenze nelle più aggiornate metodologie di analisi del testo letterario;
5) acquisire gli strumenti teorico-pratici utili all'insegnamento e la traduzione.

L’insegnamento Paradigmes et frontières du texte rientra fra le attività formative caratterizzanti del CdS. Obiettivo del corso è acquisire competenze comunicative e argomentative in lingua francese ad un livello avanzato nella produzione scritta e orale attraverso l’analisi del testo, indagato in una varia gamma di generi letterari e specialistici. Avvia inoltre alla pratica della traduzione e all'analisi traduttologica dei testi e dei linguaggi presi in esame, con particolare attenzione agli aspetti socio-antropologici, interlinguistici e interculturali correlati alle diverse tipologie analizzate.

Lo studente dovrà essere in grado di: analizzare in modo critico e autonomo i testi; avviare una riflessione metalinguistica; applicare le abilità linguistico-comunicative e di scrittura in contesti lavorativi specifici (redazione/traduzione di articoli, recensioni, saggi, brochures, ecc.); comunicare ad un livello avanzato i contenuti disciplinari.

SANTONE LAURA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20710450 Paradigmes et frontières du texte in Lingue e letterature per la didattica e la traduzione LM-37 SANTONE LAURA

Programma

Il corso si articolerà in due volets. Un primo volet, più teorico, comprenderà i primi 3 CFU dei 6 totali da acquisire e sarà dedicato ad alcune prospettive della traduzione, con particolare riferimento a Joyce auto-traduttore dall'inglese al francese, a Queneau e alla Bibbia di Meschonnic. Un secondo volet, più specialistico, comprenderà i restanti 3 CFU e sarà dedicato alla traduzione del testo pubblicitario e del testo turistico, con particolare riferimento alla terminologia settoriale.

Testi Adottati

S. Borutti, U. Heidmann, La Babele in cui viviamo. Traduzioni, riscritture, culture, Bollati Boringhieri 2012
J. Risset, « Joyce traduit par Joyce », in L. Santone (a cura di), J. Risset, Scritti su Joyce, Bulzoni 2019, pp. 23-61
U. Eco, « Il caso Queneau e il caso Joyce », in Dire quasi la stessa cosa, Bompiani 2003
M. Guidère, De la traduction publicitaire à la communication multilingue, « Meta », 3, 2009 ; URL : https://www.erudit.org/fr/revues/meta/2009-v54-n3-meta3474/038306ar/
- Traduire la publicité ou comment justifier ou argumenter ses choix de traduction, « Traduire. Revue française de traduction », 219, 2008, URL : https://journals.openedition.org/traduire/875


Modalità Erogazione

Il corso si svolgerà prevalentemente secondo modalità di didattica frontale.

Modalità Frequenza

FAcoltativa

Modalità Valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale finalizzata all’accertamento dell’acquisizione delle conoscenze, competenze e abilità previste dal corso. La valutazione in itinere è riservata agli studenti frequentanti. Gli studenti non frequentanti accedono direttamente all'esame finale.