20710410 - ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

Canali

BONICALZI SOFIA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20710410 ANTROPOLOGIA FILOSOFICA in Scienze filosofiche LM-78 BONICALZI SOFIA

Programma

L’insegnamento si propone di presentare e discutere alcune nozioni di base dell’antropologia filosofica, disciplina che si occupa di indagare i caratteri fondamentali dell’umano. La prima parte del corso mira a offrire una panoramica di questioni classiche dell’antropologia filosofica. Nella seconda parte, il corso si concentrerà sul tema dell’identità personale e del rapporto con il diverso nel dibattito contemporaneo.
Lo studente avrà acquisito:
- Capacità di leggere e analizzare testi di carattere filosofico
- Capacità di orientarsi nel dibattito classico e contemporaneo su alcuni temi dell’antropologia filosofica e culturale
- Capacità di scrittura argomentativa, preparazione ed editing di testi
- Capacità di presentazione e argomentazione orale


Testi Adottati

PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1. M. Montaigne (1580). “Delle carrozze”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
2. M. Montaigne (1580). “I selvaggi”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
3. T. Todorov (1984/2014). La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Einaudi
4. Dispensa con brevi estratti da vari testi, inclusi: I. Kant (1798/2010). Antropologia dal punto di vista pragmatico, Einaudi; M. Scheler (1928/2006). La posizione dell'uomo nel cosmo, Armando; A. Gehlen (1940/2010). L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Mimesis; S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi; A. Campodonico (2013). L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubbettino

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1. M. Montaigne (1580). “Delle carrozze”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
2. M. Montaigne (1580). “I selvaggi”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
3. T. Todorov (1984/2014). La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Einaudi
4. Dispensa con brevi estratti da vari testi, inclusi: I. Kant (1798/2010). Antropologia dal punto di vista pragmatico, Einaudi; M. Scheler (1928/2006). La posizione dell'uomo nel cosmo, Armando; A. Gehlen (1940/2010). L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Mimesis; S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi; A. Campodonico (2013). L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubbettino
5. S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi

Modalità Erogazione

Il corso prevede didattica a distanza. Informazioni dettagliate circa le modalità di svolgimento del corso verranno condivise nella sezione "Annunci" del canale Moodle del corso di antropologia filosofica, cui gli studenti frequentanti e non frequentanti sono invitati a iscriversi. Per gli studenti frequentanti, le lezioni cominceranno il giorno 1/10/2020 e si terranno in diretta streaming dal canale Microsoft Teams del corso di antropologia filosofica, negli orari previsti per il corso. Il giorno 16/10/2020 si terrà una lezione in presenza in Dipartimento. Per partecipare alla lezione in presenza è necessario prenotare il proprio posto in aula, secondo le modalità specificate in questa pagina: https://filosofiacomunicazionespettacolo.uniroma3.it/didattica/filosofia/lezioni-aule-e-orari/

Modalità Frequenza

La frequenza è facoltativa ma vivamente consigliata. Il programma per non frequentanti include alcuni testi aggiuntivi.

Modalità Valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame orale e la preparazione di un elaborato scritto (in italiano o in inglese, a scelta dello studente). Per quanto riguarda l’elaborato scritto si valuteranno la capacità di discutere criticamente i problemi presentati, la chiarezza argomentativa, l’originalità, la cura linguistica e redazionale. Una o più lezioni saranno dedicate a fornire indicazioni sulla stesura di testi. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: la parte orale dell'esame si svolgerà a distanza mediante la piattaforma Microsoft Teams.

BONICALZI SOFIA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20710410 ANTROPOLOGIA FILOSOFICA in Scienze filosofiche LM-78 BONICALZI SOFIA

Programma

L’insegnamento si propone di presentare e discutere alcune nozioni di base dell’antropologia filosofica, disciplina che si occupa di indagare i caratteri fondamentali dell’umano. La prima parte del corso mira a offrire una panoramica di questioni classiche dell’antropologia filosofica. Nella seconda parte, il corso si concentrerà sul tema dell’identità personale e del rapporto con il diverso nel dibattito contemporaneo.
Lo studente avrà acquisito:
- Capacità di leggere e analizzare testi di carattere filosofico
- Capacità di orientarsi nel dibattito classico e contemporaneo su alcuni temi dell’antropologia filosofica e culturale
- Capacità di scrittura argomentativa, preparazione ed editing di testi
- Capacità di presentazione e argomentazione orale


Testi Adottati

PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1. M. Montaigne (1580). “Delle carrozze”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
2. M. Montaigne (1580). “I selvaggi”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
3. T. Todorov (1984/2014). La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Einaudi
4. Dispensa con brevi estratti da vari testi, inclusi: I. Kant (1798/2010). Antropologia dal punto di vista pragmatico, Einaudi; M. Scheler (1928/2006). La posizione dell'uomo nel cosmo, Armando; A. Gehlen (1940/2010). L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Mimesis; S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi; A. Campodonico (2013). L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubbettino

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, I TESTI IN PROGRAMMA SONO:
1. M. Montaigne (1580). “Delle carrozze”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
2. M. Montaigne (1580). “I selvaggi”, in M. Montaigne, Saggi, Tutte le edizioni
3. T. Todorov (1984/2014). La conquista dell’America. Il problema dell’altro, Einaudi
4. Dispensa con brevi estratti da vari testi, inclusi: I. Kant (1798/2010). Antropologia dal punto di vista pragmatico, Einaudi; M. Scheler (1928/2006). La posizione dell'uomo nel cosmo, Armando; A. Gehlen (1940/2010). L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Mimesis; S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi; A. Campodonico (2013). L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubbettino
5. S. Landucci (2014). I filosofi e i selvaggi, Einaudi

Modalità Erogazione

Il corso prevede didattica a distanza. Informazioni dettagliate circa le modalità di svolgimento del corso verranno condivise nella sezione "Annunci" del canale Moodle del corso di antropologia filosofica, cui gli studenti frequentanti e non frequentanti sono invitati a iscriversi. Per gli studenti frequentanti, le lezioni cominceranno il giorno 1/10/2020 e si terranno in diretta streaming dal canale Microsoft Teams del corso di antropologia filosofica, negli orari previsti per il corso. Il giorno 16/10/2020 si terrà una lezione in presenza in Dipartimento. Per partecipare alla lezione in presenza è necessario prenotare il proprio posto in aula, secondo le modalità specificate in questa pagina: https://filosofiacomunicazionespettacolo.uniroma3.it/didattica/filosofia/lezioni-aule-e-orari/

Modalità Frequenza

La frequenza è facoltativa ma vivamente consigliata. Il programma per non frequentanti include alcuni testi aggiuntivi.

Modalità Valutazione

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame orale e la preparazione di un elaborato scritto (in italiano o in inglese, a scelta dello studente). Per quanto riguarda l’elaborato scritto si valuteranno la capacità di discutere criticamente i problemi presentati, la chiarezza argomentativa, l’originalità, la cura linguistica e redazionale. Una o più lezioni saranno dedicate a fornire indicazioni sulla stesura di testi. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: la parte orale dell'esame si svolgerà a distanza mediante la piattaforma Microsoft Teams.