20710597 - STORIA DELL'ARTE DEL XX SECOLO - LM

Conoscenza approfondita della storia dell’arte nel dopoguerra, con particolare attenzione alle vicende artistiche italiane.
scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20710597 STORIA DELL'ARTE DEL XX SECOLO - LM in Storia dell'arte LM-89 IAMURRI LAURA

Programma

Arte e femminismo a Roma negli anni 70: opere, militanze, contesti
L’insegnamento è diretto alla conoscenza dell’arte e del dibattito artistico in Italia negli anni dell'affermazione dei movimenti neo-femministi in Occidente, con particolare attenzione al contesto romano.




Testi Adottati

Bibliografia di base:
– Linda Nochlin, Why Have There Been No Great Women Artists?, in V. Gormick, B.K. Moran (eds), Woman in Sexist Society. Studies in Power and Powerlessness, Basic Book, New York 1971, pp. 344-366 (nuova trad. it. a cura di Jessica Perna: Perché non ci sono state grandi artiste?, Castelvecchi, Roma 2014);
_Carla Accardi. Contesti, catalogo della mostra (Milano, Museo del 900) a cura di Maria Grazia Messina e Anna Maria Montaldo con Giorgia Gastaldon, Milano, Electa 2020;
_Maria Bremer, “From Woman to Woman.” Exhibiting Genealogy – Carla Accardi’s Origine, 1976, “Palinsesti”, 8/2019 (http://palinsesti.net/index.php/Palinsesti/article/view/137)
_Laura Iamurri, Un libro e una mostra per la storia delle artiste italiane del XX secolo: Il complesso di Michelangelo di Simona Weller, 1976, “Studiolo”, 15, 2018, pp. 82-97;
_Ead., Cloti Ricciardi, alfabeta, in Fotografia e femminismo nell’Italia degli anni Settanta. Rispecchiamento, indagine critica e testimonianza, a cura di Cristina Casero, postmedia books, Milano 2021, pp. 93-106


Modalità Erogazione

Salvo modifiche in relazione allo svolgimento dell’epidemia di COVID19, il corso si articolerà in un breve ciclo di lezioni frontali in presenza, seguito da lavoro seminariale e da visite in piccoli gruppi alle collezioni e/o esposizioni di interesse.

Modalità Valutazione

Elaborato scritto su un argomento assegnato dalla docente. La consegna deve avvenire 15 giorni prima della data dell’appello d’esame prescelto.