Prof. ROBERTO DE LIETO VOLLARO

QualificaProfessore Ordinario
Settore Scientifico DisciplinareING-IND/11
Telefono0657333505
Cellulare aziendale82555
Emailroberto.delietovollaro@uniroma3.it
IndirizzoVia Vito Volterra 62 - Palazzina
Struttura/Afferenza
  • Dipartimento di Ingegneria Industriale, Elettronica e Meccanica
Altre informazioniSito web personale
Curriculum
Qualora le informazioni riportate a lato risultino assenti, incomplete o errate leggi le seguenti istruzioni
Per telefonare da un edificio dell'Ateneo all'altro SE il numero unico inizia con "06 5733xxxx" basta comporre le ultime quattro cifre del numero esteso.

Profilo INSEGNAMENTI Prodotti della ricerca Avvisi Ricevimento e materiale didattico

Profilo

Titoli e cariche

Professore Associato

Didattica

Il Prof de lieto Vollaro è docente dei seguenti corsi

- Fisica Tecnica presso il corso di Laurea Triennale di ingegneria Meccanica

- Impianti Termotecnici presso il corso di Laurea Magistrale di ingegneria Meccanica

- Energetica Industriale I modulo presso il corso di Laurea Triennale di ingegneria del Mare

Ricerca

Il Prof de lieto Vollaro ed il team di rprofessori e ricercatori del LIFT (Laboratorio Interdisciplinare di Fisica tecnica) si occupa di attività di ricerca nei settori della Fisica Tecnica e della Fisica Tecnica Ambientale, ed in particolare:

• Controllo del benessere e della qualità ambientale attraverso l'impiego di strumenti di misura atti alla determinazione di parametri ambientali quali l'umidità relativa, la velocità dell'aria, la temperatura media radiante delle pareti e la temperatura dell'aria. Tutto ciò è possibile grazie all'utilizzo di centraline microclimatiche e opportuni sensori. Ad oggi il concetto di benessere si estende anche all'acustica e per tale ragione risulta importante determinare la capacità di insonorizzazione degli ambienti dal mondo esterno, ponendo attenzione alla capacità fonoisolante e fonoassorbente dei materiali utilizzati in campo edile. A riguardo il LIFT esegue misure di rumore in ambienti confinati e non;

• Determinazione delle prestazioni energetiche degli edifici attraverso strumenti di calcolo dinamici e individuazione di metodologie di progettazione innovative con attenzione particolare rivolta a edifici storici (su cui vigono vincoli artistico-architettonici), con la possibilità di validare le modellazioni eseguite mediante misurazioni in situ. Poiché le prestazioni degli edifici esistenti vengono pregiudicate dall'eventuale presenza di anomalie strutturali il LIFT è in grado di eseguire indagini termografiche;

• Caratterizzazione del comportamento termico di elementi di involucro attraverso l’utilizzo di strumenti di misura.

• Modellazione di impianti termomeccanici e dimensionamento di componenti di impianto

• Diagnosi energetica e modellazione dinamica delle prestazioni dei sistemi attivi integrati per la produzione di energia termica e frigorifera.

• Analisi Ottica con goniofotometro delle caratteristiche illuminotecniche dei corpi illuminanti e delle lampade e dimensionamento di impianti di illuminazione artificiale