Arti Performative e Spazi Comunitari

Link identifier #identifier__148727-1Link identifier #identifier__81496-2

Master di II livello A.A. 2019/2020

Link identifier #identifier__23934-1Momentanea sospensione

Link identifier #identifier__99059-2Regolamento

Il Corso di Studio in breve

Il Master è pensato allo scopo di offrire un percorso di alta formazione a tutti quegli artisti, operatori, studiosi, curatori e organizzatori che intendono esplorare i linguaggi della performance in un’ottica transdisciplinare che possa contribuire non soltanto a un superamento delle specificità tecniche, ma soprattutto a forme di produzione e di riflessione critica nelle quali i diversi linguaggi – musica, danza, teatro e arti visive - possano portare contributi plurali in grado di arricchirsi reciprocamente. La possibilità e la capacità di intervenire negli spazi della Pelanda e dell’intero Ex-Mattatoio di Testaccio, trasformandoli grazie alle molteplici espressioni corporee e linguistiche consentite dalla performance, rappresenterà un terreno di incontro fra operatori delle arti performative e sperimentatori nell’ambito dell’architettura. Il Master offre un’ampia scelta di laboratori - complessivamente superiori ai 60 CFU necessari al conseguimento del Diploma di Master - e i corsisti saranno guidati a costruire un personale percorso formativo scegliendo i laboratori più consoni alla propria formazione professionale.

Obiettivi formativi specifici del Corso

Il Master, primo in Italia nel suo genere, intende offrire agli studenti una preparazione che li metta in grado di partecipare attivamente e criticamente alle ricerche internazionali più avanzate che, in modo sempre più evidente, si orientano verso forme di ibridazione tra linguaggi performativi, per la creazione di territori intermedi e realizzazioni nelle quali l’idea progettuale fa uso in modo spregiudicato e sperimentale di linguaggi e tecniche diverse.
Si intende formare un operatore – performer, artista, curatore, organizzatore – capace di contaminare saperi diversi, di trasformare lo spazio abitandolo con la presenza del proprio corpo in azione e in relazione all’Altro, di rappresentare lo spazio attraverso il proprio agire, di costruire comunità e di partecipare e attivare processi di trasformazione sociale. Una figura a cavallo tra le arti, in grado di giocare poeticamente con gli spazi, con i corpi, con le immagini, con i suoni. Una figura colta e consapevole nell’uso dei linguaggi, desiderosa di esplorare, ascoltare, trasformare i luoghi, pronta a costruire relazioni con chi li abita e li conosce. Uno degli obiettivi del master è di introdurre le arti performative nel bagaglio culturale degli architetti: la performance come strumento utile all’architettura al pari del disegno tecnico, della creazione di immagini, del video, della fotografia, della costruzione di modelli e maquette tridimensionali. Impiegare il corpo ed il movimento nella progettazione architettonica e urbana come mezzo capace di per attivare la trasformazione, di produrre spazi.

Sbocchi occupazionali

I partecipanti, al termine del percorso formativo offerto dal Master, saranno in grado di rilanciare il loro ruolo all’interno dei rispettivi campi di appartenenza con una visione più ampia, in grado di integrare contributi provenienti dalle altre discipline che incontreranno durante il corso.

Ciò li renderà in grado di:

  • affrontare con nuove idee, nuovi metodi e nuovi strumenti l’attività performativa (per quanto riguarda le attività attinenti allo spettacolo);
  • proporre percorsi formativi e progettuali con strumenti e teorie più ampie e complesse (per quanto riguarda l’attività di insegnamento e di progettazione);
  • promuovere e organizzare con una visione più differenziata ed inclusiva, attività culturali (per quel che riguarda il versante curatoriale e organizzativo);
  • promuovere azioni di rigenerazione urbana utilizzando linguaggi artistici capaci di attivare spazi comunitari.

 

Avvisi

Le domande pervenute per le borse di studio sono state 107. La graduatoria per l'assegnazione verrà resa pubblica il 25 novembre.

Link identifier #identifier__127859-3Graduatoria borse di studio

Link identifier #identifier__181339-4https://www.mattatoioroma.it/pagine/master-arti-performative-spazi-comunitari