Educazione Affettiva e Sessuale, clinico, forense e criminologico, per l’infanzia, l’adolescenza e la genitorialità

Link identifier #identifier__94957-1Link identifier #identifier__15975-2

Master di I livello A.A. 2019/2020

Link identifier #identifier__110942-1Regolamento

Il Corso di Studio in breve

Il Master si propone di:

  • fornire conoscenze specifiche e qualificate riguardanti la dimensione affettiva e sessuale, finalizzate al perfezionamento, all’aggiornamento ed alla riqualificazione dei Professionisti, dell’età evolutiva e della famiglia, che operano nella Scuola, nel territorio, in ambiti socio-pedagogico-educativi (consultori familiari, comunità, centri diurni, ASL, ecc.) e medico-forensi (Consulenze tecniche di ufficio o di parte in Tribunali per la famiglia, comunità per minori, CPA).
  • Perfezionare la preparazione dei Professionisti o di chi intende occuparsi di Disabilità non solo dal punto di vista riabilitativo motorio ma soprattutto emotivo-affettivo-sessuale attraverso l’acquisizione di conoscenze sessuologiche, generali e specifiche, nella disabilità.
  • Consentire l’acquisizione di Buone prassi, in situazioni ricorrenti ed a rischio di autolesionismo, dovuti alla confusione mediatica creata intorno a situazioni di vulnerabilità, strutturazione dell’ Identità di Genere e Ruolo ed Orientamento sessuale (omosessualità, transessualismo), al rischio parafilico, alle Sindromi pedofile ed alle altre Perversioni sessuali emergenti, minori autori o vittime di reati sessuali accertati, cyberbullismo, grooming, omo\trans-omofobia, alle violenze intrafamiliari, interculturalità ed in tutte le altre forme di altero-fobia.

Percorsi preventivi di Educazione remota alla genitorialità, diretta ed istituzionale per la costruzione di un modello identitario valoriale, anche attraverso le conoscenze di Epigenetica dell’apprendimento quali elementi funzionali per il corretto sviluppo emotivo-cognitivo-affettivo-relazionale sia nella genesi ambientale che transgenerazionale delle situazioni di rischio. 

Obiettivi formativi specifici del Corso

Il Master fornisce formazione scientifica, teorica, metodologica e tecnico-applicativa, specifica e qualificata per l’esercizio delle “Buone prassi” nelle modalità di approccio emozionale e relazionale sia educativo-formative che valutative per l’infanzia, l’adolescenza e la genitorialità secondo le attuali conoscenze ispirate al Modello medico-pedagogico ed alla moderne Bio-Educazione e Neuro-Pedagogia, alla Epigenetica dell’apprendimento utilizzando tecniche efficaci di Gestione del conflitto, Comunicazione verbale e non verbale, di Programmazione Neuro-Linguistica e di Comunicazione Non Violenta quali elementi funzionali per una efficace maturazione emotivo-cognitiva-affettivo-sessuale.
Si forniscono altresì strumenti tecnici, diagnostici (reattivi psicodiagnostici) e valutativi per porre le premesse di un corretto ed efficace affiancamento maturativo in questo campo e sulle modalità di stesura di programmi preventivi quali di Educazione remota alla genitorialità nonchè Progetti di “Potenziamento genitoriale” con relativa strutturazione di specifiche competenze per attuarli nella strutture giudiziarie e territoriali, in materia di Consulenza tecnica medico-pedagogica e criminologico forense su minori autori e vittime di reati sessuali e sulla Genitorialità come nei casi di separazione, divorzio e affidamento di minori, nelle adozioni nazionale e internazionale, per l’infanticidio ed il fillicidio, nei delitti di genere (“femminicidio” e “maschicidio”), Parafilie, Perversioni sessuali, Juveniles sex offenders, baby prostitute, transessualità, delitti sessuali, riduzione in schiavitù, sette, tratta di umani, sex offenders e persone fruitrici della prostituzione.
Strumenti di interventi operativi di buone prassi di assistenza psico-sociale ed educativa per i front-line workers impegnati in prima linea nei sistemi di accoglienza (minori non accompagnati, tutor).

Sbocchi occupazionali

Il Master favorisce possibilità di sbocco professionale che richiedono la strutturazione di Consulenze tecniche e Perizie in ambito clinico-forense-criminologico di competenza medica e pedagogica (per i pedagogisti) in Enti pubblici e privati sia in regime di libera professione che in qualità di dipendente della PA: Tribunali civili, penali, canonici, Consultori familiari, Servizi per l’età evolutiva, Case famiglia, Servizi di spazio neutro per incontri genitoriali, Consultori scolastici e socio-educativi, Centri di supporto alle vittime di reati sessuali, in materia di Parafilie, Sindromi pedofile ed altre Perversioni sessuali, per la genitorialità, la famiglia ed i minori. Inoltre per la Consulenza in progetti comunali, regionali, sanitari per la protezione di minori a rischio; nel campo dell’adozione, dell’affido nonchè in emergenza ed in attività di affiancamento medico-pedagogico in comunità d’accoglienza per minori e/o per genitore-bambino, nei Progetti per la disabilità e l’inclusione, per la strutturazione di Centri per la prevenzione l’intervento ed la riduzione del danno nella omo-trans-fobia, per l’inserimento emozionale, affettivo e sessuale nella disabilità e nelle alterità, Operatore all’ Emotività, all’affettività ed alla sessualità.
Tutor per i minori non accompagnati. Operatori impegnati in sistemi di accoglienza e per i front-line workers.

AVVISO

E' possibile effettuare il pagamento fino al 15/02/2020.