Il metodo sperimentale della Rinnovata Pizzigoni

Link identifier #identifier__182551-1Link identifier #identifier__138307-2

Corso di Perfezionamento A.A. 2020/2021

Link identifier #identifier__55552-1Regolamento

Avviso di proroga: 

  • Scadenza per l'invio delle Domande di Ammissione: 30 novembre 2020 (invece di 31 ottobre 2020 come da Regolamento Didattico)
  • Scadenza per il pagamento della I rata (corrispondente alla scadenza delle Iscrizioni): 14 dicembre 2020 (invece del 10 novembre 2020 come da Regolamento Didattico)
  • Inizio delle lezioni: 15 dicembre 2020 (invece di 15 novembre 2020 come da Regolamento Didattico)

Il Corso di Studio in breve

Il corso intende studiare e applicare il metodo sperimentale Pizzigoni combinando tre esigenze fondamentali nella formazione del buon insegnante preparato ad insegnare nella scuola dell’infanzia e primaria. Una prima esigenza è quella di conoscere il metodo sperimentale Pizzigoni a partire dalla produzione di dirigenti, insegnanti, alunni raccolta nel Fondo Pizzigoni; la seconda esigenza è quella di rapportare il materiale documentario pedagogico e didattico esistente con quanto viene realizzato nella Scuola Rinnovata Pizzigoni di Milano;  la terza esigenza è quella di imparare a reinventare il metodo Pizzigoni per la scuola di oggi.Il corso si svolge in modalità mista, blended learning, in presenza e a distanza ed intende offrire una formazione superiore postlauream nel campo della formazione degli insegnanti al metodo sperimentale Pizzigoni. In tal senso intende rispondere alla crescente richiesta di preparazione metodologica da articolare secondo esigenze di rigore e flessibilità. La conoscenza di un metodo radicato nell’esperienza e realizzato con la sperimentazione continua permette allo studente di acquisire una forma mentis operativa radicata in teorie accreditate scientificamente.

Obiettivi formativi specifici del Corso

  • Conoscere il metodo sperimentale Pizzigoni, saperlo progettare ed applicare per raggiungere gli obiettivi educativi condivisi anche alla luce delle Indicazioni per il curricolo.
  • Preparare alla consapevolezza del proprio modo di insegnare.
  • Acquisire competenza di ricerca, selezione e valutazione di risorse educative nell’analisi del materiale del Fondo Pizzigoni.
  • Acquisire specifiche competenze antropologiche, filosofiche, metodologiche con particolare attenzione alle diverse articolazioni del metodo Pizzigoni.
  • Progettare e costruire percorsi formativi orientati alla elaborazione di modalità di comunicazione disciplinare capaci di coinvolgere attraverso l’interazione e la produzione di contenuti integrati in significati pedagogici intesi a dare senso allo studio così da condurre alla consapevolezza, al riconoscimento, alla comprensione, alla coltivazione di itinerari di apprendimento efficaci.
  • Utilizzare il metodo sperimentale Pizzigoni come itinerario di apprendimento disciplinare e sviluppo delle competenze personali.
  • Padroneggiare il processo di formazione della conoscenza  scientifica entro un contesto critico con riferimento al dibattito sulla diversità, sulla interculturalità, sulla sostenibilità e sulla cittadinanza globale.

Sbocchi occupazionali

Gli insegnamenti del Corso di perfezionamento permettono di acquisire una metodologia di analisi del modo di insegnare avvalendosi del metodo Pizzigoni.