21002099 - LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELL'ARCHITETTURA M

La Progettazione strutturale in riferimento all’edificato storico mediante approcci qualitativi e quantitativi.
Nel Laboratorio, alla comprensione degli aspetti strutturali relativi alla costruzione tradizionale fa seguito la ideazione di soluzioni progettuali filologicamente coerenti, ed efficaci dal punto di vista meccanico.

SANTINI SILVIA

scheda docente | materiale didattico

Programma

La valutazione della sicurezza di edifici esistenti di interesse storico, anche in zona sismica.
Le strutture in muratura. Tipologie murarie e materiali. Le strutture ad arco.
La raccolta delle informazioni, l'ispezione visiva, il rilievo delle strutture, le indagini strumentali, la valutazione dell'affidabilità dell'opera.
Metodi di indagine sperimentale distruttivi e non distruttivi, prove in laboratorio e prove in situ.
Caratterizzazione meccanica dei materiali e delle strutture.
Criteri di modellazione delle strutture esistenti; approccio elastico e a rottura; criteri di resistenza.
Le tecniche di intervento tradizionali e innovative per la riabilitazione strutturale. Materiali impiegati nel consolidamento.
Criteri e tecniche di intervento per la riparazione, il miglioramento o l'adeguamento sismico.
Casi di studio.
Se ve ne saranno le condizioni, si visiteranno cantieri di restauro in Roma.



Testi Adottati

Giuffré, A. Letture sulla meccanica delle murature storiche, Ed. Kappa, Roma, 1991.
Mastrodicasa, S., Dissesti statici delle strutture edilizie, Hoepli, Milano, 1993.
Pisani, M.A., Consolidamento delle Strutture, Hoepli, Milano, 2008.
Capitolo 8 (Costruzioni esistenti) delle nuove Norme Tecniche sulle Costruzioni (NTC) di cui al decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 17 gennaio 2018.



Modalità Erogazione

Il corso prevede, oltre alle lezioni frontali, lo sviluppo di un tema progettuale che include l’analisi di elementi delle strutture storiche ed eventuali interventi di consolidamento. La frequenza, come previsto dal regolamento, è obbligatoria al 75%. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.

Modalità Valutazione

La valutazione finale degli studenti si svolge attraverso un esame orale che prevede anche una discussione sugli elaborati prodotti per il tema progettuale. In caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.