21210168-1 - VALUTAZIONE D'AZIENDA I

Il corso approfondisce la tematica della valutazione del capitale d’impresa, stimato in ipotesi di trasferimento e nell’ottica di un soggetto indipendente rispetto alle parti dell’operazione.
Il primo modulo, dopo aver ripercorso brevemente i temi fondamentali riguardanti il capitale economico, si incentra sullo studio delle differenti metodologie di stima, evidenziandone le radici teoriche e il profilo della applicabilità nella pratica professionale.
Il secondo modulo si volge ad esaminare specifiche ipotesi di valutazione del capitale e/o di beni immateriali.
Il corso comprende, infine, un terzo modulo impartito in lingua inglese. Esso è formato da lezioni monografiche, che possono riguardare sia specifiche modalità applicative delle metodologie studiate nei primi due moduli, che la valutazione di particolari tipologie di imprese nella dottrina e nella pratica internazionale.
Il corso approfondisce la tematica della valutazione del capitale d’impresa, stimato in ipotesi di trasferimento e nell’ottica di un soggetto indipendente rispetto alle parti dell’operazione.
Il primo modulo, dopo aver ripercorso brevemente i temi fondamentali riguardanti il capitale economico, si incentra sullo studio delle differenti metodologie di stima, evidenziandone le radici teoriche e il profilo della applicabilità nella pratica professionale.
Il secondo modulo si volge ad esaminare specifiche ipotesi di valutazione del capitale e/o di beni immateriali.
Il corso comprende, infine, un terzo modulo impartito in lingua inglese. Esso è formato da lezioni monografiche, che possono riguardare sia specifiche modalità applicative delle metodologie studiate nei primi due moduli, che la valutazione di particolari tipologie di imprese nella dottrina e nella pratica internazionale.

ARDUINI SIMONA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Primo modulo
Il capitale economico: definizione e caratteristiche.
Posizioni soggettive nelle valutazioni d’azienda.
I metodi diretti. Esemplificazione sulla applicazione dei metodi diretti.
Le metodologie finanziarie e reddituali semplificate:
- la determinazione dei flussi;
- la stima del tasso di sconto;
- periodo di riferimento e valore residuo.
Esemplificazioni sulla applicazione dei metodi finanziari e reddituali.
I metodi patrimoniali, semplici e complessi. Classificazione e valutazione dei beni immateriali non contabilizzati.
Le tecniche miste di valutazione. La valutazione del capitale con l’EVA method.
Secondo modulo – Specifiche ipotesi di valutazione del capitale d’impresa o di particolari B.I.N.C.
La valutazione delle banche.
Le aziende in disequilibrio economico.
I gruppi di imprese.
La valutazione del capitale umano.
La valutazione del marchio.
Cenni sulla valutazione degli ulteriori beni immateriali non contabilizzati.
Testimonianze di managers d’impresa su casi di valutazione d’azienda.



Testi Adottati

G. ZANDA, M. LACCHINI, T. ONESTI, La valutazione delle aziende, sesta edizione, Giappichelli, Torino, 2013.


Bibliografia Di Riferimento

L. Guatri, M. Bini, Nuovo Trattato sulla Valutazione delle Aziende, Università Bocconi Editore, 2005. G. Zanda (a cura di), Casi ed applicazioni di valutazione delle aziende, Giappichelli, Torino, 1995.

Modalità Erogazione

Lezioni in aula; casi studio e testimonianze di manager d'impresa. Nel caso di prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Le lezioni non saranno registrate.

Modalità Frequenza

La frequenza non è obbligatoria, ma è vivamente consigliata, per un efficace apprendimento della materia.

Modalità Valutazione

Per gli studenti frequentanti: prova scritta (esercizi e domande aperte di teoria della durata di 2 ore) e prova orale. Per gli studenti non frequentanti: prova scritta (domande aperte di teoria della durata di 2 ore) e prova orale. Nel caso di prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.

ARDUINI SIMONA

scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21210168-1 VALUTAZIONE D'AZIENDA I in Economia Aziendale LM-77 ARDUINI SIMONA

Programma

Primo modulo
Il capitale economico: definizione e caratteristiche.
Posizioni soggettive nelle valutazioni d’azienda.
I metodi diretti. Esemplificazione sulla applicazione dei metodi diretti.
Le metodologie finanziarie e reddituali semplificate:
- la determinazione dei flussi;
- la stima del tasso di sconto;
- periodo di riferimento e valore residuo.
Esemplificazioni sulla applicazione dei metodi finanziari e reddituali.
I metodi patrimoniali, semplici e complessi. Classificazione e valutazione dei beni immateriali non contabilizzati.
Le tecniche miste di valutazione. La valutazione del capitale con l’EVA method.
Secondo modulo – Specifiche ipotesi di valutazione del capitale d’impresa o di particolari B.I.N.C.
La valutazione delle banche.
Le aziende in disequilibrio economico.
I gruppi di imprese.
La valutazione del capitale umano.
La valutazione del marchio.
Cenni sulla valutazione degli ulteriori beni immateriali non contabilizzati.
Testimonianze di managers d’impresa su casi di valutazione d’azienda.



Testi Adottati

G. ZANDA, M. LACCHINI, T. ONESTI, La valutazione delle aziende, sesta edizione, Giappichelli, Torino, 2013.


Bibliografia Di Riferimento

L. Guatri, M. Bini, Nuovo Trattato sulla Valutazione delle Aziende, Università Bocconi Editore, 2005. G. Zanda (a cura di), Casi ed applicazioni di valutazione delle aziende, Giappichelli, Torino, 1995.

Modalità Erogazione

Lezioni in aula; casi studio e testimonianze di manager d'impresa. Nel caso di prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. Le lezioni non saranno registrate.

Modalità Frequenza

La frequenza non è obbligatoria, ma è vivamente consigliata, per un efficace apprendimento della materia.

Modalità Valutazione

Per gli studenti frequentanti: prova scritta (esercizi e domande aperte di teoria della durata di 2 ore) e prova orale. Per gli studenti non frequentanti: prova scritta (domande aperte di teoria della durata di 2 ore) e prova orale. Nel caso di prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti.