22910022 - Didattica generale

Il corso di Didattica Generale, partendo da una riflessione sui fondamenti, metodi d’indagine e scopi della disciplina, intende analizzare alcuni dei modelli più noti e significativi di organizzazione della didattica nei contesti di istruzione formale, anche in relazione al più recente contributo fornito dalle ICT ai processi di istruzione e apprendimento.
Il corso comprende attività laboratoriali, da svolgersi prevalentemente on line, relative all’applicazione sul campo di strumenti per l’autovalutazione di competenze strategiche.
Con lo studio di Didattica generale lo studente sarà in grado di conseguire i seguenti obiettivi formativi:
In termini di conoscenza e capacità di comprensione:
- conoscere fondamenti, metodi d’indagine e scopi della disciplina;
- conoscere i principali modelli di organizzazione della didattica;
- conoscere gli aspetti innovativi dell’applicazione delle ICT ai processi di insegnamento e apprendimento;
- comprendere il rilievo della valutazione in chiave regolativa dei processi di insegnamento e apprendimento.
In termini di capacità di applicare conoscenza e comprensione:
- elaborare progetti in ambito educativo definendo obiettivi, metodologie e strumenti di valutazione;
- applicare strumenti per l’autovalutazione di competenze strategiche all’interno di contesti formativi.
In termini di autonomia di giudizio:
- analizzare e interpretare i bisogni formativi all’interno di un determinato contesto e definire adeguati piani d’azione;
- sviluppare capacità riflessive sulle proprie azioni di natura professionale.
In termini di abilità comunicative:
- riconoscere e analizzare le proprie convinzioni e competenze professionali attraverso l’auto-somministrazione del QPCC (Questionari di Percezione delle proprie Convinzioni e Competenze, Pellerey, 2000);
- presentare in forma scritta e orale l’esito di analisi riflessive sulle proprie competenze di natura strategica.
In termini di capacità di apprendimento:
- cogliere i principali aspetti evolutivi della disciplina individuando le principali fonti di aggiornamento (riviste scientifiche nazionali e internazionali).

MARGOTTINI MASSIMO

scheda docente | materiale didattico

Programma

Titolo del corso: Individualizzazione dell’insegnamento e didattica modulare nei contesti di istruzione formale
L’organizzazione della didattica risulta essere una variabile cruciale per garantire la qualità dei processi formativi nei diversi contesti di istruzione, formali e non, anche in chiave orientativa. Il corso di Didattica Generale, partendo da una riflessione sui fondamenti, metodi d’indagine e scopi della disciplina, intende analizzare alcuni dei modelli più noti e significativi di organizzazione della didattica nei contesti di istruzione formale, ed in particolare studiare alcuni modelli di individualizzazione e personalizzazione dell’insegnamento anche in relazione al più recente contributo fornito dalle ICT ai processi di istruzione e apprendimento.
Il Laboratorio si svolgerà on line sulla piattaforma e-learning del corso. Il tema del laboratorio è centrato sull'uso di strumenti per la rilevazione, l'analisi e il potenziamento di competenze strategiche in studenti di scuola secondaria. Dal punto di vista operativo è necessario compilare alcuni questionari on line , analizzarne gli esiti e svolgere una sintetica relazione di interpretazione e commento da consegnare nell'apposito spazio del Corso sulla piattaforma educatori60cfu.uniroma3.it.

Testi Adottati

Testi per il corso base
- Domenici G., Cajola L., Organizzazione didattica e valutazione, Roma, Monolite,2005 (solo parti del testo disponibili gratuitamente sulla piattaforma)
- Margottini M., (2008) Formazione e-learning (testo disponibile in digitale gratuitamente sulla piattaforma del corso)
- M. Margottini, (2017), Competenze strategiche a scuola e all'università (testo disponibile in digitale gratuitamente sulla piattaforma del corso)
- Altri materiali didattici disponibili gratuitamente sulla piattaforma on line

Modalità Erogazione

Lezioni in aula e laboratorio on line

Modalità Valutazione

Prova scritta costituita da 40 domande con risposta a scelta multipla, due domande con risposta aperta e relazione di laboratorio. L’esame finale è finalizzato a verificare il livello di comprensione dei contenuti e la capacità di applicarli in contesti reali.