20410496-1 - Primo modulo

Il Laboratorio di Neuroscienze si propone di fornire agli studenti una conoscenza di base di alcuni dei paradigmi sperimentali e dei metodi di studio comunemente utilizzati in ambito neurobiologico. Obiettivo del primo modulo è di fornire conoscenze e competenze sull’approccio neuromorfologico, per lo studio di modelli in vivo e in vitro di neurosviluppo e di neurodegenerazione.
Verranno fornite le basi metodologiche per la preparazione di campioni neuroanatomici e di colture neuronali per la microscopia ottica, confocale ed elettronica. Lo studente acquisirà competenze avanzate riguardo all’osservazione e alla valutazione quantitativa di campioni trattati con tecniche di immunoistochimica ed immunofluorescenza.

MORENO SANDRA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Cenni di sviluppo del sistema nervoso di mammifero. Neuroanatomia ed istologia del sistema nervoso: organizzazione del sistema nervoso centrale (SNC) e periferico (SNP). Neuroni: sottotipi neuronali e loro distribuzione. Cellule gliali: astrociti, oligodendrociti, microglia. Citoarchitettura di alcune aree del SNC: corteccia cerebrale, gangli della base, ippocampo, sostanza nera, cervelletto e midollo spinale. Neuropatologia umana: malattie del neurosviluppo e patologie neurodegenerative. Modelli in vivo e in vitro per lo studio morfologico di neuropatologie umane: modelli murini transgenici e cellule staminali pluripotenti indotte (IPSC). Osservazione macroscopica e manipolazione di campioni murini neuroanatomici (encefalo, midollo spinale). Allestimento dei campioni di cervello murino normale e patologico per analisi immunoistochimica, con uso di marcatori neuronali e gliali. Osservazione al microscopio ottico e caratterizzazione del fenotipo morfologico di sezioni di cervello murino normale e patologico. Applicazione di tecniche morfologiche (per es., immunofluorescenza) allo studio di iPSC e di motoneuroni da esse derivate, utilizzando marcatori per il riconoscimento di organuli specifici (mitocondri, perossisomi). Osservazione ed analisi quantitativa al microscopio confocale. Allestimento di campioni di modelli neuropatologici (in vivo e in vitro) per l’esame ultrastrutturale e osservazione al microscopio elettronico (SEM, FIB/SEM).

Testi Adottati

Articoli scientifici, slide delle lezioni ed altro materiale didattico utile verranno forniti dopo ogni lezione/esercitazione.

Modalità Erogazione

Lezioni teoriche e pratiche frontali. Seminari specialistici ed approfondimento di specifiche tecniche in gruppi.

Modalità Valutazione

Sarà valutato il livello di conoscenze e di competenze acquisite. Verrà inoltre valutata la capacità critica nell'esame di letteratura su argomenti metodologici inerenti alla materia.

COLASUONNO FIORELLA

scheda docente | materiale didattico