20710642 - ARCHEOLOGIA DEI PAESAGGI - LM

Conoscenza approfondita delle metodologie e delle teniche proprie della disciplina dell'archeologia dei paesaggi e capacità di metterle in pratica. Capacità di affrontare criticamente la lettura di dati da contesti territoriali di insediamento antico. Capacità di analizzare nella diacronia i sistemi regionali. Conoscenza approfondita del segmento rurale dei paesaggi archeologici da leggere in stretta connessione con le dinamiche urbane. Conoscenze di base di paleodemografia.
scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 20710642 ARCHEOLOGIA DEI PAESAGGI - LM in Scienze umane per l'ambiente LM-1 FARINETTI EMERI

Programma

"I paesaggi archeologici tra memoria e progetto"
La dinamicità e le modifiche nel paesaggio, nel territorio, il rapporto uomo-ambiente e l’organizzazione dell’insediamento umano, la percezione, l’uso e la rappresentazione dello spazio, sono indagati attraverso i diversi periodi storici fino ad oggi, con la consapevolezza che il paesaggio è in continuo divenire.
Durante il corso saranno illustrati e analizzati in particolare:
-I concetti di spazio, tempo, luogo, paesaggio.
-Analisi intrasito (sito, insediamento, abitazione). Organizzazione interna degli insediamenti, analisi quantitativa e carte di distribuzione, tracce del passato in insediamenti moderni e aree altamente antropizzate.
-Analisi micro regionali e regionali. Il concetto di regione, storia degli studi, modelli insediativi, approccio diacronico e comparativo.
-Le dimensioni del paesaggio antropico-culturale. Paesaggi rurali, paesaggi urbani, paesaggi sacri e sepolcrali; paesaggi della produzione, reti di comunicazione, paesaggi montani e periferici, archeologia del pastoralismo; paesaggio e demografia, paesaggi simbolici e della percezione, paesaggi di potere.
-Il paesaggio tra memoria e progetto. Significati contemporanei dei paesaggi del passato.

Durante il corso saranno presentati, analizzati e discussi vari casi di studio ed applicazioni pratiche, in realtà geografiche e temporali diverse, in Italia e nel bacino del mediterraneo, con lezioni di carattere seminariale.

Obiettivo del corso è di fornire allo studente una buona conoscenza delle teorie e dei metodi propri dell’archeologia dei paesaggi ed una base teorico-metodologica per l’interpretazione della storia degli insediamenti umani e le trasformazioni del paesaggio culturale ed ambientale in prospettiva diacronica, attraverso illustrazioni ed approfondimenti di casi di studio, in particolare dall’area mediterranea.


Testi Adottati

Bibliografia e letture saranno comunicate prima dell'inizio del corso, e materiali di ricerca saranno forniti durante il corso.