21810412 - RADICALIZZAZIONE E VIOLENZA POLITICA

Il corso si propone di introdurre gli studenti alla conoscenza delle principali dinamiche concernenti l’estremismo, la radicalizzazione e il terrorismo contemporanei così come fornire adeguate competenze metodologiche per la loro analisi.
scheda docente | materiale didattico

Mutuazione: 21810412 RADICALIZZAZIONE E VIOLENZA POLITICA in Relazioni internazionali LM-52 A - Z ANTONELLI FRANCESCO

Programma

I parte: teorie e concetti. Che cos'è la violenza politica - Radicalizzazione ed estremismo violento - I "Mouvement Studies" e il problema della violenza politica - I "Radicalisation and Terrorism Studies" ed il problema del terrorismo. II parte: temi, problemi e tecniche d'indagine. Alt Right, estrema destra e teorie del complotto - Ambientalismo ed estremismo politico - Nuovi sviluppi nel Jihadismo contemporaneo - Genere e terrorismo - Il movimento "Incel" - Radicalizzazione violenta e prigioni.

Testi Adottati

Studenti frequentanti:
- Pilati K., Movimenti sociali e azioni di protesta, Bologna, il Mulino 2018.
- Antonelli F., Radicalizzazione, Milano, Mondadori 2021.
- Selezione di articoli a cura del docente.

---

Studenti non frequentanti:
- Orsini A, Teorie sociologiche classiche e contemporanee, Torino, UTET 2021 [LIMITATAMENTE AI CAPITOLI: 9 E 12].
- Pilati K., Movimenti sociali e azioni di protesta, Bologna, il Mulino 2018.
- Antonelli F., Radicalizzazione, Milano, Mondadori 2021.
- Marinone L., Antonelli F. (eds.), How to Explain Radicalisation? Comparing the Drivers of Far-Right, Far-Left, Separatism and Religious Extremism, Mimesis International, 2022.
- Selezione di articoli a cura del docente.


Modalità Erogazione

Le attività didattiche saranno: lezioni frontali; esercitazioni e discussioni in classe; conferenze on-line; esercitazioni a casa. In particolare, le lezioni punteranno a sviluppare nelle studentesse e negli studenti un'adeguata e metodologicamente fondata capacità di analisi dei fenomeni dell'estremismo violento e del terrorismo, anche attraverso l'apporto di relatori esterni esperti della materia.

Modalità Frequenza

La frequenza alle lezioni è facoltativa. Tuttavia è vivamente consigliata per raggiungere pienamente tutti gli obiettivi didattici.

Modalità Valutazione

Studenti frequentanti: - Gli studenti saranno valutati durante il corso e nell'esame finale tramite tesine scritte, presentazioni pubbliche e lavori di gruppo su casi concreti. Queste prove mirano ad accertare le abilità teorico-concettuali, metodologiche e critiche dello studente nell'analizzare radicalizzazione e terrorismo. --- Studenti non frequentanti: - Prova orale sull'intero programma. La prova mira ad accertare le abilità teorico-concettuali, metodologiche e critiche dello studente nell'analizzare radicalizzazione e terrorismo.