20402477 - PROFESSIONE ENOGASTRONOMO 3 (ULTERIORI ATTIVITÀ FORMATIVE-ART.10, COMMA 5 LETTERA D)

Obiettivo del corso, attraverso una serie di seminari svolti da professionisti ed esperti del settore agroalimentare, è far comprendere gli aspetti dei possibili sbocchi professionali.

GRETO GIANCARLA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Luciana SQUADRILLI
Pizza e pizzaioli d'Italia - Le diversità della pizza made in Italy
Michele RUSCHIONI
Da lavorare nel network ad essere network
Massimo SACCO
I manager della ristorazione
Selena PELLEGRINI
L’Agroalimentare italiano esporta in digitale – Il caso WoopEvo
Carlo DUGO
Attività imprenditoriale nel mondo del vino
Simone COZZI
Selezionare il meglio, produrlo, distribuirlo
Leonardo MARTOCCIA
Maccheroni Express - come nasce una piccola impresa
Emanuele MARELLA
Caseificio Formaggi Boccea. Sinergie tra: tradizione di famiglia, innovazione di processo, soluzioni energetiche green, prodotti "i naturosi", fattoria 2.0
Federico CHIANI
Produzione di vini biologici di qualità: sostenibilità ambientale e innovazione
Roberto LIBERATI
Qualcuno ha detto carne?
Giovanni TERRACI
Catering di qualità e le religioni nel piatto
Silvia LANDUCCI
Esperienza in una PMI: l'importanza del multiruolo

Testi Adottati

materiale fornito dai docenti


Modalità Erogazione

Il corso è seminariale, con frequanza obbligatoria Sarà conferita idoneità a studenti che hanno conseguito la presenza ad almeno l'80% degli incontri seminariali

Modalità Valutazione

Al termine di ogni seminario gli studenti dovranno svolgere un breve esame scritto (2-3 domande a risposta aperta). L'idoneità sarà conferita agli studenti che avranno conseguito votazioni supriori alla sufficenza nell'80% dei test.