Rome Technopole Innovation Ecosystem

image 174457

Bando a cascata – Spoke 3- University education, industrial PhD courses, internationalization

Tipologia: Bando a cascata per la concessione a soggetti esterni all’Ecosistema dell’Innovazione di finanziamenti per l’attività di Ricerca
Spoke:Spoke 3 – University education, industrial PhD courses, internationalization
Destinatari:Tutti i Beneficiari devono essere Organismi di Ricerca con le unità organizzative ubicate nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna o Sicilia. Non possono essere beneficiari dei finanziamenti previsti dal presente avviso i partner partecipanti alla Fondazione Rome Technopole.
Dotazione finanziaria€ 2.100.000
Limite per proposta€ 300.000
Data pubblicazione21 dicembre 2023
Data inizio presentazione domande8 gennaio 2024 – ore 12:00
Data termine presentazione domande15 febbraio 2024 – ore 18:00
Link presentazione domandeLink identifier #identifier__115805-1https://gecoplus-roma3.lazioinnova.it/ (attivo dal 8 gennaio 2024)
Allegati:Link identifier #identifier__191440-2Scarica l’Avviso

Link identifier #identifier__30510-3Guida GeCoWEBplus per la presentazione delle domande

Link identifier #identifier__152421-4F.A.Q. (aggiornate al 22/01/24)

Link identifier #identifier__195699-5Nomina commissione giudicatrice

Contatti:Maggiori informazioni sul funzionamento di GeCoWEB Plus Uniroma3 sono contenute nelle apposite guide accessibili dall’interno del sistema stesso o possono essere richieste all’indirizzo di posta elettronica Link identifier #identifier__80114-6helpgecoweb-uniroma3@lazioinnova.it (attivo dall’ 8 gennaio 2024)
I quesiti tecnici e amministrativi sull’Avviso possono invece essere richiesti all’indirizzo di posta elettronica Link identifier #identifier__89759-7call.pnrr@uniroma3.it

Il Progetto

image 65366

Il Rome Technopole Innovation Ecosystem è il primo polo multi-tecnologico per la didattica, la ricerca e il trasferimento tecnologico nei settori della transizione energetica e sostenibilità della trasformazione digitale e in ambito bio-farmaceutico e salute.

Il Rome Technopole è stato creato in risposta all’Avviso Pubblico MUR n. 3277 “Proposte di intervento per la creazione e al rafforzamento di ecosistemi dell’innovazione, costruzione di leader territoriali di R&S” – Ecosistemi dell’Innovazione – PNRR, Missione 4 Istruzione e ricerca – Componente 2 Dalla ricerca all’impresa – Investimento 1.5.

La linea prioritaria dell’ecosistema del Tecnopolo di Roma rientra nell’ambito dell’area “Digitale, Industria e Aerospazio” del Piano Nazionale della Ricerca (PNR). Gli obiettivi che il progetto si pone sono, tra gli altri, la volontà di dotare l’area del Centro Italia di
un polo multi-tecnologico e transdisciplinare per la formazione, ricerca, trasferimento tecnologico, integrando le conoscenze e le capacità delle università e del mondo della ricerca con le esigenze dell’industria, promuovere una politica di inclusione sociale e rispondere alla missione di ascensore sociale del sistema educativo universitario, facilitando ai giovani l’accesso a nuove opportunità di lavoro di qualità nei settori trainanti della transizione ecologica e digitale e
dell’agro-bio farmaceutica.

Il Tecnopolo vuole valorizzare, con ancora maggiore incisività, la formazione universitaria attualmente presente nella regione, con una condivisione sempre più stretta e produttiva con il mondo industriale, a partire dagli operatori insediati nel territorio che operano in settori ad alta intensità di conoscenza e ritenuti strategici nel contesto dello sviluppo sostenibile e della competizione internazionale: tecnologie e soluzioni per la salute e la medicina, la transizione digitale, la transizione energetica e la sostenibilità.

Il progetto Rome Technopole ha ricevuto un finanziamento totale pari ad € 110.000.000,00.

I Numeri

39 partner

7 Università, 4 Enti di Ricerca, Regione Lazio e Comune di Roma, e altri Enti pubblici, 20 Gruppi industriali e Imprese: un Ecosistema di innovazione a carattere regionale che alimenterà la filiera di ricerca, formazione e innovazione nell’ambito di alcune direttrici tematiche ad alta priorità per il Lazio.

3 Smart Specialization Strategic Areas:

  • Transizione Energetica
  • Transizione Digitale
  • Salute e Biopharma

7 Flagship Projects:

  • FP1 – Decarbonization and digitalization in research on new green energy sources
  • FP2 – Energy transition and digital transition in urban regeneration and construction
  • FP3 – Digital transition in the decarbonization process and in waste recycling processes
  • FP4 – Development, innovation and certification of medical and non-medical devices for health
  • FP5 – Digital transition through AESA (Active Electronically Scanned Array) radar technology, quantum cryptography and quantum communications
  • FP6 – Artificial intelligence, virtual reality and digital twin for advanced engineering and aerospace
  • FP7 – Advanced and automated innovation labs for diagnostic and therapeutic biopharma solutions

6 Spokes:

  • Spoke 1 – Applied research, technology development and innovation
  • Spoke 2 – Technology transfer, new entrepreneurship, business incubation and acceleration
  • Spoke 3 – University education, industrial PhD courses, internationalization
  • Spoke 4 – Professional undergradute education in technology
  • Spoke 5 – Out-reach, public engagement, lifelong learning
  • Spoke 6 – Open Research Infrastructures, joint labs, higher education with industrial collaboration

La partecipazione di Roma Tre

L’Università degli Studi Roma Tre partecipa a tutti gli Spoke ricoprendo il ruolo di leader dello Spoke 3 – University education, industrial PhD courses, internationalization.

Sono coinvolti nel progetto 54 docenti provenienti da 11 differenti dipartimenti:

Architettura – Economia – Economia aziendale – Filosofia, Comunicazione e Spettacolo – Giurisprudenza – Ingegneria civile, informatica e delle tecnologie aeronautiche- Ingegneria Industriale, Elettronica e Meccanica – Matematica e fisica – Scienze – Scienze della Formazione – Scienze politiche

Data di inizio del progetto: 1 luglio 2022

Data di conclusione prevista: 30 giugno 2025

Costi totali: € 11.648.481,00

Agevolazione concessa: € 11.648.481,00

 

Maggiori informazioni sono disponibili al sito internet ufficiale del Rome Technopole (provvisorio): Link identifier #identifier__186622-8https://sites.google.com/uniroma1.it/rome-technopole/

 

Finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU

Fabio Grandi 25 Marzo 2024