Bando ESA “Space in response to COVID19 outbreak”

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-84722
Bando ESA “Space in response to COVID19 outbreak”
Nell’ambito della Comunità degli Innovatori della Regione Lazio e a supporto del Distretto Tecnologico Aerospaziale del Lazio, Vi informiamo che è previsto per il 31 marzo 2020 da parte di ESA il lancio del bando “Space in response to COVID19 outbreak” Link identifier #identifier__2723-1#coronavirusitalia Link identifier #identifier__126120-2#Spaceeconomy.

L’Agenzia Spaziale Italiana ha promosso questo bando e ha già garantito ufficialmente a ESA l’autorizzazione al finanziamento dei progetti italiani per 2,5 milioni di euro di cui 1,5 milioni nel settore della salute ed 1 milione per l’educazione a distanza.

Requisito obbligatorio di partecipazione è che la proposta preveda l'utilizzo di almeno un bene spaziale.

Esempio di campi di applicazione: Diagnosi a distanza per i pazienti, trattamento iniziale e follow-up pazienti, Supporto (in tempo reale) o formazione al personale medico, Pianificazione delle risorse a disposizione del personale medico e Follow-up di pazienti affetti da altre malattie.

L’ASI mette a disposizione gratuitamente l’utilizzo di capacità satellitare ove richiesto e necessario.

La procedura e i criteri di selezione sono disponibili online al seguente indirizzo ESA  Link identifier #identifier__51438-3https://business.esa.int/news/space-response-to-covid-19-outbreak
dove l’ESA, nel week end scorso, ha anche indicato le modalità di iscrizione gratuita ad un Link identifier #identifier__128516-4webinar che è previsto per il 30 marzo 2020 alle ore 15:00.

Chi è interessato a applicare direttamente al bando ESA al suddetto sito dell’ESA o ha bisogno di costruire partenariati please manifesti il suo interesse anche rispondendo a questa email Link identifier #identifier__45564-5dta@lazioinnnova.it