Coronavirus. Aggiornamento del 6 novembre 2020

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-21178
Coronavirus. Aggiornamento del 6 novembre 2020
Con il DPCM del 3/11/2020, sono state impartite nuove disposizioni relative allo svolgimento delle attività didattiche nel periodo dell’emergenza da Covid-19. 
Tali disposizioni non modificano in sostanza l’assetto di Roma Tre, che dal primo giorno di questa emergenza ha creduto di dover garantire alle matricole la possibilità di seguire in presenza le attività didattiche.  
Roma Tre continua quindi, nella misura del possibile, a rimanere aperta.

"Di seguito gli aggiornamenti sopraggiunti sulla base delle disposizioni del nuovo DPCM, che vanno ad integrare o modificare quanto in vigore in Ateneo e riportato nei dettagli alla pagina "Link identifier #identifier__56730-1Lezioni, esami e sedute di laurea a distanza"
 
Attività formative, curriculari e laboratoriali:
Le attività formative e curricolari si svolgeranno a distanza, con la sola eccezione degli insegnamenti relativi al primo anno dei corsi di laurea triennale e di laurea magistrale, nel rispetto delle misure già adottate dall’Ateneo per il contrasto alla diffusione del contagio, e conformemente alle Linee guida impartite dal Ministero dell’Università.

Quanto alla capienza massima delle aule, restano confermate le misure organizzative sinora adottate (30% dei posti disponibili).
Sarà quindi sempre necessario effettuare la prenotazione per partecipare alle lezioni.
Le prenotazioni già effettuate per eventuali lezioni degli anni successivi al primo saranno annullate.

Le attività laboratoriali, le esercitazioni e le attività esperienziali di tutte le annualità potranno svolgersi in presenza, sempre nel rispetto delle Linee guida.
 
La attività formative di primo anno dei dottorandi potranno essere svolte in presenza; agli stessi sarà consentito lo svolgimento in presenza delle attività di ricerca e di laboratorio anche degli anni successivi al primo.

Tutti gli insegnamenti, sia quelli svolti in presenza, sia gli altri, sono fruibili a distanza attraverso le piattaforme messe a disposizione dall'Ateneo. 

Esami:
Gli esami potranno eventualmente essere svolti in presenza nel rispetto delle Linee guida ministeriali, garantendo altresì agli studenti che lo richiedano di poterli sostenere in modalità a distanza.

Sedute di laurea: 
Le sedute di laurea continueranno a essere svolte in modalità a distanza.

Biblioteche e sale studio: 
Restano confermate le attuali disposizioni relative alla loro apertura, nel rispetto delle norme vigenti.
 
Ricevimento studenti:
Le attività di ricevimento studenti continueranno a svolgersi secondo le modalità già stabilite.