Lelio Camassa vincitore con la miglior tesi di dottorato dal titolo “Dio, l’oscurità e il talento. Le novelle di “cose catoliche”

Link identifier #identifier__28661-1Link identifier #identifier__130356-2
Lelio Camassa ha vinto tra i giovani e di talento il premio per la miglior tesi di dottorato dal titolo “Dio, l’oscurità e il talento. Le novelle di “cose catoliche
Il dott. Camassa ha conseguito la laurea magistrale in Italianistica presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi Roma Tre quest’anno con la tesi dal titolo “Cinque ballate del ‘Decameron’: nuovo testo critico e commento

La cerimonia di premiazione è prevista durante le Giornate di studi a Casa Boccaccio, organizzate e promosse dall’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio con la partecipazione del Comune di Certaldo, in programma il 12 e 13 settembre, che intendono offrire un dialogo e un confronto scientifico sulla figura e le opere di Giovanni Boccaccio e sulla loro ricezione e fortuna nel tempo.