Roma Tre- All’ex Mattatoio visita del Sindaco Gualtieri al cantiere in cui riprenderanno vita i vecchi padiglioni

COMUNICATO STAMPA

Roma, 20 ottobre 2023 - Il Sindaco di Roma Capitale, Roberto Gualtieri, ha visitato oggi il cantiere dell’Università Roma Tre all’ex Mattatoio di Testaccio, condividendo il percorso di recupero e riqualificazione che, grazie a un investimento di oltre 55 milioni di euro (per circa metà finanziati con risorse assegnate dal Ministero dell’Università e Ricerca) restituirà alla Città un luogo “rinnovato” e trasformato su una superficie complessiva di più di 8 mila mq per essere dedicato allo studio, all’arte e alla cultura.
 
“È stato un investimento molto importante per Roma Tre – ha dichiarato il Rettore, prof. Massimiliano Fiorucci. Una scelta coraggiosa e visionaria, guidata dall’obiettivo di mettere a disposizione delle nostre studentesse e dei nostri studenti uno spazio straordinario e all’avanguardia, in un luogo simbolico che ha tutti i requisiti per divenire a breve un polo di eccellenza delle arti. Uno spazio unico in Europa”.
 
Con questo intervento Roma Tre completerà così il quadro generale degli interventi sui padiglioni che sono stati assegnati all’Ateneo dal Quarto Accordo di Programma e dal Piano di Utilizzazione del Mattatoio (2004). I padiglioni (precisamente i padiglioni 14, 15b, 15c, 16, 24 e 25) sono stati concessi a titolo gratuito all’Università da Roma Capitale lo scorso mese di febbraio, e al loro interno sono previsti importanti lavori di recupero e ristrutturazione.
Il progetto definitivo è opera degli uffici tecnici dell’Ateneo che hanno potuto contare sulla consulenza di tre architetti di eccellenza: i proff. Francesco Cellini, Paolo Desideri e Luigi Franciosini.
 
Nello specifico, i padiglioni 15B, 15C e 16 – occupati in larga misura da reperti di valore storico e archeologico di proprietà comunale, ora in fase di trasferimento grazie alla collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina - costituiscono il primo lotto di intervento e ospiteranno gli studi e gli ambienti di lavoro dei docenti del Dipartimento di Architettura. I padiglioni 24 e 25 (i cosiddetti “padiglioni frigoriferi”) ospiteranno invece una nuova grande biblioteca.
 
L’appalto è stato aggiudicato al Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito dalle società S.A.C. Società Appalti Costruzioni S.p.A., I.C.I. Italiana Costruzioni Infrastrutture S.p.A. e Italiana Costruzioni S.p.A..
 
I lavori si svolgeranno secondo lotti funzionali omogenei per ognuno dei quali si prevede una durata di circa 18/24 mesi.
 
Contatti stampa
Ufficio Comunicazione
Alessia del Noce - 339 5304817
Alessandro Santelli – 328 1089731
Marco Barbieri – 335 8773517
Link identifier #identifier__100256-1ufficio.comunicazione@uniroma3.it