Sedute di laurea: Sessione estiva del corrente a.a. 2020/2021 - Giugno e Luglio 2021

Link identifier #identifier__22318-1Link identifier #identifier__122923-2
Restano ferme le seguenti misure organizzative, approvate dal Senato Accademico il 18 maggio 2021. Gli esami di laurea e di laurea magistrale della sessione straordinaria dell’anno accademico 2019-2020 si svolgono di norma a distanza. I Consigli di Dipartimento, verificata la disponibilità dei docenti coinvolti, possono deciderne lo svolgimento in presenza nel rispetto delle norme vigenti di contrasto alla diffusione dell’epidemia da covid-19.

Ogni laureando può indicare non più di due persone che assisteranno all’esame svolto in presenza, previa prenotazione on line. Sono vietati i festeggiamenti e gli assembramenti all’interno degli spazi dell’Università, al chiuso e all’aperto; Gli esami di laurea e di laurea magistrale della sessione estiva dell’anno accademico 2020-2021 sono svolti di norma in presenza, compatibilmente con la possibilità di svolgimento nel rispetto delle citate norme e previa verifica di compatibilità con gli esami di profitto programmati nello stesso periodo, il cui svolgimento in presenza è da considerarsi prioritario. Ogni laureando può indicare non più di due persone che assisteranno all’esame svolto in presenza, previa prenotazione on line. Sono vietati i festeggiamenti e gli assembramenti all’interno degli spazi dell’Università, al chiuso e all’aperto. Lo studente può comunicare di essere impossibilitato a partecipare in presenza per motivi specifici e non generici legati alla pandemia (ad es. situazione di positività al contagio da covid-19, residenza in zona rossa, stato di isolamento o di quarantena anche per contatto di prossimità etc.). In tal caso lo studente ne dà comunicazione alla Segreteria per la

Didattica del proprio corso di studio, via email, entro la data di chiusura delle prenotazioni, richiedendo di poter sostenere l’esame a distanza e allegando la documentazione attestante le motivazioni non generiche poste alla base della richiesta. Il Presidente della Commissione d’esame, valutata la documentazione presentata dallo studente, autorizza lo svolgimento dell’esame a distanza, fissandone la data. Le Commissioni d’esame di tutte le prove finali sopraindicate possono essere costituite da tre componenti, tra i quali il Presidente, come previsto dal decreto rettorale n. 465/2020.