“Una nota diversa” vent’anni dopo: quali strade per la musica?

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-56300
“Una nota diversa” vent’anni dopo: quali strade per la musica?
Mercoledì 14 dicembre 2022 alle ore 09:30, presso il Palazzo degli Uffici (Torre C), si terrà il convegno del ventennale di Roma Tre Orchestra dal titolo “Una nota diversa” vent’anni dopo: quali strade per la musica?

Il convegno celebra i venti anni di attività di Roma Tre Orchestra. La giornata è intesa come un momento di riflessione sugli straordinari mutamenti che investono la prassi esecutiva e ancor di più le forme dell’ascolto e l’insegnamento della musica colta e sulla comprensione che abbiamo di questi fenomeni.
Tutto ciò principalmente visto dall’osservatorio di Roma Tre Orchestra: un’esperienza nata e cresciuta all’interno dell’Università Roma Tre. 

L’evento rientra nelle celebrazioni del trentennale di Roma Tre.

Il convegno si articola in quattro panel nella forma di tavola rotonda con i seguenti temi:

Prima parte
Ore 09:30 - Saluto introduttivo del Rettore Massimiliano Fiorucci Roma Tre
Ore 10:00 - Roma Tre Orchestra: un’esperienza di musica nell’Università come missione sociale e culturale 
Roberto Pujia, Presidente Roma Tre Orchestra
Pasquale Basilicata, Direttore Generale Roma Tre
Claudio Strinati, Segretario Generale dell' Accademia Nazionale di San Luca
Pietro Mianiti, direttore d’orchestra, già Direttore Musicale di Roma Tre Orchestra
Renato Bossa, musicologo e componente del Consiglio Direttivo di Roma Tre Orchestra

Seconda parte
Ore 11:30 - La musica nel sociale: l’universo musicale tra pubblico e privato 
Valerio Vicari, Direttore Artistico Roma Tre Orchestra
Antonio Parente, Direttore Generale Spettacolo dal vivo Ministero della Cultura
Diego De Felice, Direttore Centrale Benessere Organizzativo, Sicurezza e Logistica INPS
Amedeo Ciaccheri, Presidente Municipio Roma VIII
Luca Aversano, Presidente Fondazione Teatro Palladium

Terza parte
Ore 14:30 - Nuove prospettive della ricerca scientifica sul rapporto mente, linguaggio e musica: la terza era dell’interpretazione 
Roberto Pujia, Presidente Roma Tre Orchestra
Piero Rattalino, storico del pianoforte, docente Accademia di Imola, Vicepresidente Roma Tre Orchestra
Mario De Caro, docente Filosofia Morale Università Roma Tre
Lisa Giombini, docente Estetica Università Roma Tre
Raffaele Pozzi, docente Musicologia e Storia della musica Università Roma Tre

Quarta parte
Ore 16:15 - La voce dei protagonisti: esperienze umane e professionali dei nostri artisti 
Fausto Sebastiani, Compositore
Alessandro Guaitolini, Segretario Artistico Roma Tre Orchestra
Leonardo Spinedi, primo violino di spalla Roma Tre Orchestra
Angelo Maria Santisi, primo violoncello Roma Tre Orchestra
Costanza Principe, pianista
Filippo Tenisci, pianista



 

Link identifier #identifier__20831-1Locandina