Volontari per l’Educazione

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-15345
Volontari per l’Educazione
In collaborazione con Save the Children, è stata avviata la nuova edizione del progetto “Volontari per l’Educazione”promosso per combattere le diseguaglianze educative
L’iniziativa ha ricevuto il sostegno della Conferenza dei rettori (CRUI) e della Rete delle Università per lo sviluppo sostenibile.
 
Si tratta di una community, composta di studenti universitari impegnati come volontari nell’accompagnamento allo studio online di bambini, bambine e adolescenti dai 9 ai 16 anni a rischio di perdita di apprendimento e di abbandono scolastico.   
  
Ad essa aderisce l’Università degli Studi Roma Tre tramite i propri studenti e in particolare la Clinica legale in diritto dei minori  (Link identifier #identifier__40867-1https://giurisprudenza.uniroma3.it/didattica/cliniche-legali/clinica-legale-in-diritto-dei-minori/


Gli studenti universitari sono preventivamente formati e una equipe di educatori professionali supervisiona il loro impegno al fianco di un bambino/adolescente. I bambini da accompagnare nello studio sono segnalati dalle scuole e dalle organizzazioni territoriali.   
 
Per maggiori informazioni sul progetto fare riferimento alla seguente Link identifier #identifier__105424-2pagina.
 
Per iscriversi: Link identifier #identifier__115485-3https://pn.savethechildren.it/servicedesk/customer/portal/18/user/signup
 
Come specificare che si è dell’Università degli Studi di Roma Tre. 
Nel form alla domanda «Come ci hai conosciuti?» indica «Tramite la mia Università» e poi alla domanda sull’Ateneo «Università Roma Tre» mentre per la professione selezionare "studenti".  
 
Crediamo che le Università e in particolare il nostro Ateneo, classificatosi terzo nella scorsa edizione, a livello nazionale, con il coinvolgimento di ben 159 studenti di ogni Dipartimento, possa ancora una volta offrire un contributo importante a favore di soggetti deboli e vulnerabili. 
 
#terzamissione #romatre #savethechildren #dirittideiminori.