Mobilità Sostenibile

In pieno terzo millennio anche le Università hanno maturato la consapevolezza della necessità di contribuire allo sviluppo sostenibile. Il mezzo è l’adozione di politiche e azioni strategiche mirate alla riduzione dei consumi, alla conservazione delle risorse e, per quanto riguarda l’Ufficio Mobility Manager di Ateneo, allo sviluppo della mobilità sostenibile. Seguendo l’esempio di altri Atenei nazionali e internazionali, Roma Tre ha deciso di partecipare attivamente alla costruzione di un nuovo modello di sviluppo, delineando un percorso di organizzazione delle strategie, delle azioni e delle risorse disponibili per favorire la diffusione del concetto di sostenibilità.
L’Link identifier #identifier__5836-1Ufficio Mobility Manager  promuove azioni finalizzate al miglioramento della qualità ambientale, prima fra tutte quella di incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico e incoraggiare l’utilizzo del mezzo alternativo a quello privato tradizionale. Le principali iniziative adottate dall’Ufficio in questi anni sono il car-sharing elettrico, la creazione di una politica di sconti sul Metrebus annuale, il bike-sharing, convenzioni con Trenitalia e Italo Treno per sconti ferroviari. Annualmente viene redatto il piano spostamenti casa-lavoro.
Roma Tre è parte attiva del Coordinamento Nazionale Mobility Manager Università e Ricerca, gruppo di lavoro composto da 55 Mobility Manager degli Atenei italiani, attualmente presieduto proprio dall’arch. Stefania Angelelli, Mobility Manager del nostro Ateneo.

Informazioni di sistema 11 settembre 2017