Educazione interculturale

Link identifier #identifier__83699-1Link identifier #identifier__109296-2

Master di I livello A.A. 2019/2020

Link identifier #identifier__167891-1Regolamento

Il Corso di Studio in breve

Il Master a distanza intende promuovere nei corsisti competenze culturali, pedagogiche, metodologiche e didattiche, attraverso un percorso svolto prevalentemente in modalità teledidattica (online) di 1500 ore (60 CFU), sui temi della teoria dell’educazione interculturale, dell’apprendimento e insegnamento dell’italiano come L2, delle migrazioni nella società globale, dell’educazione interculturale nei sistemi educativi nordamericani e europei, del rapporto tra antropologia e intercultura, della didattica interculturale, della storia dell’emigrazione italiana, dell’integrazione degli allievi stranieri, della ricerca qualitativa in campo socio-educativo.

Obiettivi formativi specifici del Corso

Il Master a distanza si propone di rispondere alla crescente domanda di formazione su temi e problemi che si pongono in conseguenza dei flussi di immigrazione dai Paesi dell’Africa, dell’Asia, dell’America Latina e dell’Europa dell’Est e alla conseguente presenza nelle nostre società multiculturali delle cosiddette seconde generazioni. Il Master ha l'obiettivo di promuovere nei corsisti le competenze culturali, pedagogiche, metodologiche e didattiche necessarie per un corretto svolgimento dei processi di formazione interculturale anche con riguardo alla gestione dei conflitti e alla mediazione interculturale. Il Master fornirà gli strumenti di base necessari per poter analizzare e comprendere più adeguatamente gli aspetti culturali, pedagogici e didattici finalizzati all’aggiornamento e alla qualificazione degli operatori che, sia nella scuola sia nell’extrascuola, si occupano di immigrati stranieri ai diversi livelli di età e che sono impegnati nella predisposizione di curricoli di educazione interculturale al fine di consentire, da una parte, l’inserimento e l’inclusione dei soggetti stranieri e delle seconde generazioni, dall’altra, la diffusione di abiti di accoglienza fra gli italiani.

Sbocchi occupazionali

Il Master intende formare professionisti impegnati in processi interculturali in molteplici contesti di intervento: istituti di educazione formale e non formale che promuovono strategie interculturali; servizi sociali e sanitari con utenza straniera; centri di insegnamento dell'Italiano come L2 per soggetti immigrati; centri di istruzione per adulti con utenza straniera; centri di aggregazione giovanile; soggetti dell'associazionismo e del terzo settore che svolgono attività a favore dei migranti.

 

AVVISO

E' possibile effettuare il pagamento fino al 15/02/2020.