Prof. GIORGIO DE MARCHIS

QualificaProfessore Ordinario
Settore Scientifico DisciplinareL-LIN/08
Telefono0657338684
Cellulare aziendale81600
Emailgiorgio.demarchis@uniroma3.it
IndirizzoVia del Valco di San Paolo 19
Struttura/Afferenza
  • Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere
Cariche e responsabilità
  • Direttore Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere
  • Componente Senato Accademico
  • Componente Commissione Didattica
Altre informazioniSito web personale
Curriculum
foto profilo
Qualora le informazioni riportate a lato risultino assenti, incomplete o errate leggi le seguenti istruzioni
Per telefonare da un edificio dell'Ateneo all'altro SE il numero unico inizia con "06 5733xxxx" basta comporre le ultime quattro cifre del numero esteso.

Profilo INSEGNAMENTI Prodotti della ricerca Avvisi Ricevimento e materiale didattico

Profilo

Titoli e cariche

Professore ordinario in Letterature portoghese e brasiliana dal 2016. Dal 2005, ha ricoperto il ruolo di Professore associato. Socio fondatore dell’Associazione Italiana di Studi Portoghesi e Brasiliani (AISPEB) di cui ha fatto parte dell’Ufficio di Presidenza dal 2010 al 2019. Coordinatore delle Cattedre “José Saramago” e “Agostinho Neto”, è attualmente Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere e membro del Senato accademico dell’Università degli Studi Roma Tre.

Didattica

Nell’anno accademico 2019/2020, è titolare del corso di Letterature portoghese e brasiliana I (6 cfu), Arquivos da Memória. Literatura, história e política no Brasil (6 cfu) e Letterature portoghese e brasiliana II LM (12 cfu). È, inoltre, responsabile del Corso libero di Cultura Angolana.

Ricerca

Autore di oltre un centinaio di pubblicazioni, fra cui tre monografie (“José Régio e la polemica neorealista”, L’Aquila-Roma, Japadre, 1999; “O Silêncio do dândi e a morte da esfinge. Edição crítico-genético de Dispersão”, Lisboa, Imprensa Nacional – Casa da Moeda, 2007; “E quem é o autor desse crime. Il romanzo d’appendice in Portogallo dall’Ultimatum alla Repubblica (1890-1910)”, Milano, LED Edizioni, 2009), diversi articoli apparsi su riviste scientifiche internazionali e traduzioni di autori angolani, brasiliani, mozambicani e portoghesi. Nell’ambito delle sue ricerche si è occupato prevalentemente del Modernismo portoghese, della narrativa contemporanea portoghese, brasiliana e angolana e delle dinamiche culturali proprie dello spazio lusofono.