Prof. LUCA PIETROMARCHI

QualificaRettore
Settore Scientifico DisciplinareL-LIN/03
Telefono0657338678
Cellulare aziendale83981
Emailluca.pietromarchi@uniroma3.it
IndirizzoVia del Valco di San Paolo 19
Struttura/Afferenza
  • Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere
Cariche e responsabilità
  • Rettore
Altre informazioniCurriculum
foto profilo
Qualora le informazioni riportate a lato risultino assenti, incomplete o errate leggi le seguenti istruzioni
Per telefonare da un edificio dell'Ateneo all'altro SE il numero unico inizia con "06 5733xxxx" basta comporre le ultime quattro cifre del numero esteso.

Profilo INSEGNAMENTI Prodotti della ricerca Avvisi Ricevimento e materiale didattico

Profilo

Titoli e cariche

Laureato in Letteratura francese all’Università di Padova (a.a. 1982-83), è stato Ricercatore di Lingua e Letteratura francese dal 1986 al 1998 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Professore Associato dal 1998 nella stessa Facoltà, è stato “Professeur invité” di letteratura francese presso l’Université Sorbonne-Paris IV durante l’anno accademico 2002-03 e presso l’Université Paris III – Sorbonne Nouvelle nel 2013. Dall’anno accademico 2007-2008 ha prestato servizio presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, ora Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, dell’Università degli Studi Roma Tre – come docente di Lingua e traduzione francese. Dal giugno 2010 è professore ordinario di Letteratura Francese (L-Lin/03).

Rappresentante dal 2004 al 2007 dei Professori Associati nel direttivo della Società Universitaria degli Studi di Lingue e Letterature francesi, è attualmente membro del Consiglio direttivo della Association Internationale des Etudes Françaises.

Dal 2013 è vice-Presidente del Seminario di Filologia francese. Membro del comitato di redazione della rivista “L’Année Baudelaire”, dirige la collana “Studi di Letteratura Comparata” (Pacini Editore) dell’Associazione Sigismondo Malatesta.

Nel 2010 è stato eletto nel Comitato scientifico del Centro di Studi italo-francesi di Roma Tre.

Dal 2009 al 2015 è stato Coordinatore istituzionale del Programma Erasmus, con Delega del Rettore alla Mobilità studentesca internazionale di Roma Tre.

Dal 2016 ha ricoperto l’incarico di Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, svolgendo altresì la funzione di coordinatore del Collegio dei Direttori di Dipartimento.

Dal 1 novembre 2017 riveste la carica di Rettore dell’Università degli Studi Roma Tre.

Ricerca

I suoi studi hanno riguardato essenzialmente quattro ambiti di ricerca: le avanguardie storiche (Dal manichino all’uomo di ferro. Alberto Savinio a Parigi, Unicopli, Milano, 1984; edizione di Ardengo Soffici, Rimbaud, Trento, 2001); l’esotismo romantico (L’illusione orientale. Flaubert e l’esotismo romantico, Guerini, Milano, 1990; edizione e traduzione di Nerval, La Regina del Mattino, Venezia, Marsilio, 1992); l’opera poetica di Patrice de La Tour du Pin (Les anges sauvages. La Quête de Joie de PdLTP, Paris, Champion, 2001); Baudelaire e la poesia romantica: lettura critica e problemi di traduzione (edizione commentata dei Fiori del Male nella traduzione inedita di Giorgio Caproni, Venezia, Marsilio, 2008 – Premio Saint-Vincent di Francesistica 2009; La poesia francese 1814-1914 (a cura di), Bari, Laterza 2012, La poesia e i numeri, Pisa, Pacini, 2013; La critique italienne et Baudelaire, «L’Année Baudelaire », 17/2013, Champion, 2015).

Nel 2017 ha curato e tradotto per l’editore Marsilio una nuova edizione italiana delle Favole di La Fontaine.