Dalla Commedia alla Costituzione: il lessico della convivenza civile

Link identifier #identifier__86749-1Link identifier #identifier__45947-2
Il 23 novembre, al teatro Palladium, e il 30 novembre 2021, nell'Aula Magna di Lettere, si terrà la seconda parte del progetto Dante e la politica: dal passato al presente, organizzato dai Dipartimenti di Scienze Politiche e di Studi Umanistici e dall'Associazione Italiana degli Storici delle Dottrine Politiche, con il patrocinio del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri – Dante 2021.

Comitato scientifico: prof. Francesco Maiolo, prof. Luca Marcozzi e prof. Flavio Silvestrini
L'iniziativa, dal titolo Dalla Commedia alla Costituzione: il lessico della convivenza civile, è pensata nell'ambito delle attività di Terza Missione e vedrà il coinvolgimento di alcune classi delle scuole superiori del territorio.

In un approccio multidisciplinare, docenti del nostro Ateneo si confronteranno sui temi della Giustizia (Luca Marcozzi, Giovanni Serges), della Laicità (Francesco Maiolo, Michela Manetti), della Libertà (Anna Pegoretti, Massimo Siclari) e della Pace (Flavio Silvestrini, Paolo Scarlatti), letti come questioni portanti del pensiero politico dantesco e come elementi centrali e attuali per la convivenza democratica.

Gli incontri saranno arricchiti da letture di passi danteschi, a cura di Chiara Ferlito e Chiara Boron, e da interventi musicali, a cura di Emanuele Frenzilli

Le giornate saranno aperte dai saluti del Rettore, prof. Luca Pietromarchi, del Prorettore di Ateneo per i rapporti con scuole, società e istituzioni, prof. Marco Ruotolo, del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, prof. Daniele Fiorentino, del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, prof. Manfredi Merluzzi e del Vicario Del Direttore Del Dipartimento di Studi Umanistici, prof. Alberto D'Anna.