Forum internazionale sulle religioni del mondo

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-73239
Forum internazionale sulle religioni del mondo
Dall’1 al 4 Marzo 2023, presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, si terrà un Forum internazionale sulle religioni del mondo.

I contributi al Forum internazionale sono di due tipi: relazioni e risposte. Le relazioni presenteranno una panoramica delle principali religioni mondiali, attingendo, in ciascun caso, a un'ampia gamma di fonti empiriche e offrendo un'interpretazione sociologica di queste. Dovranno essere inclusi i seguenti argomenti: origini, statistiche, distribuzione globale, diaspore, cambiamenti (chiave) nel tempo, dibattiti recenti/attuali e probabili futuri.
Le risposte dei discussants criticheranno queste presentazioni, includendo - se opportuno - dati/informazioni supplementari, spiegazioni e previsioni.

Negli ultimi cinque decenni, la sociologia della religione ha compiuto importanti progressi sia a livello teorico che metodologico. L'attività empirica di ricerca sul campo è stata particolarmente sviluppata. Per alcuni contesti esistono ormai serie di risultati, ma ciò che manca è il confronto internazionale, a causa di problemi dovuti alle barriere linguistiche e al predominio di gruppi scientifici e di leadership accademica che non danno molto spazio ad altri contributi di natura locale e a scuole sociologiche ancora in via di sviluppo. Anche la recente pandemia ha acuito le differenze, perché sono mancate le occasioni di incontro e di scambio. Per questo l'iniziativa proposta è un'occasione per recuperare e rilanciare il dibattito sovranazionale nel campo delle scienze sociali applicate al fenomeno religioso, grazie alla partecipazione degli studiosi più accreditati e affidabili. Particolarmente degna di attenzione è la nuova realtà di conoscenza delle religioni operante nel mondo asiatico, che solitamente non viene preso in considerazione nel dibattito attuale. Per questo motivo, il forum proposto rappresenta un'opportunità quasi unica per rivitalizzare il dibattito internazionale sulle religioni.
La proposta è pienamente in linea con le aree prioritarie di finanziamento per quanto riguarda la religione e in particolare i cambiamenti nelle esperienze religiose, soprattutto per quanto riguarda le nuove spiritualità emergenti. Il forum servirà a raccogliere e discutere i risultati di ricerche sociologiche recentemente concluse o ancora in corso applicate al fenomeno religioso e alle sue tendenze, che sembrano aver superato l'impatto dei processi di secolarizzazione in atto da tempo in vari Paesi. In particolare, la proposta si inserisce perfettamente tra le priorità strategiche, per quanto riguarda le dinamiche del cambiamento religioso, della religione e della spiritualità, in termini di ricerca teoricamente orientata e condotta in modo esemplare, tanto da costituire una best practice. Ciò può contribuire a migliorare la comprensione reciproca e a superare le differenze tra le diverse affiliazioni religiose.

I relatori avranno 45 minuti per fare le loro presentazioni; i discussants avranno 20 minuti (ciascuno). Ogni sessione si concluderà con 20 minuti di discussione generale.
 

Link identifier #identifier__104002-1Programma