Giornata della Memoria 2024 a Roma Tre per non dimenticare

COMUNICATO STAMPA
 
  • Testimonianze, riflessioni e musica giovedì 25 gennaio in diretta streaming dall’Aula Magna di via Ostiense
  • Un incontro per le scuole superiori e per la comunità dell’Ateneo
  • L’intervento del presidente dalla Comunità ebraica di Roma, Victor Fadlun

Roma, 23 gennaio 2024 - Come ogni anno il 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria, per non dimenticare le vittime dell’Olocausto. Una celebrazione che quest’anno si carica di una coincidenza storica tragica, durante la crisi israelo-palestinese che sta provocando migliaia di vittime. La giornata per non dimenticare l’orrore della Shoah cade di sabato, per questo molte iniziative saranno anticipate nel corso della settimana.
 
In occasione delle celebrazioni della Giornata della Memoria 2024, Roma Tre organizza per giovedì 25 gennaio alle ore 10, in Link identifier #identifier__170072-1diretta streaming dall'Aula Magna del Nuovo Rettorato (via Ostiense, 133), l'evento dal titolo: "ll Giorno della Memoria: negazionismi della Shoah, (ab)uso pubblico della storia, buone pratiche di Public History".
L'incontro, con testimonianze, interventi e musica, è rivolto a tutta la comunità accademica e agli studenti delle scuole superiori ed è promosso dal Gruppo di lavoro di Ateneo per le attività connesse alla Public History e alle Public Memories (Pub-Hi e Pub-Me) e dal MuSEd, il Museo della Scuola e dell'Educazione "Mauro Laeng".
L'iniziativa si apre con i saluti iniziali del Rettore dell’Università degli Studi Roma Tre, Massimiliano Fiorucci, della Prorettrice Vicaria, Anna Lisa Tota, del Presidente della Comunità ebraica di Roma, Victor Fadlun, e dell'Assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor.
A seguire gli interventi di Gabriele Rigano (L'antisemitismo nella storia: un percorso tra Ottocento e Novecento) e Marco Impagliazzo (L'antisemitismo dopo Auschwitz) del Dipartimento di Scienze della Formazione, e la testimonianza di Nando Tagliacozzo.
 
Gli interventi dei relatori saranno intervallati da un reading di testi letti da Adonella Monaco e da brani eseguiti dal Coro Vivona, diretto dal M° Marilena Lopergolo.

Le conclusioni sono affidate a Paolo Carusi, coordinatore del Gruppo di lavoro di Ateneo per le attività connesse alla Public History e alle Public Memories.
Modera Gianluca Di Feo, vicedirettore "La Repubblica". 
 
Link identifier #identifier__50948-2Link alla diretta streaming  
 
Contatti stampa
Ufficio Comunicazione
Alessia del Noce - 339 5304817
Alessandro Santelli – 328 1089731
Marco Barbieri – 335 8773517
Link identifier #identifier__157552-3ufficio.comunicazione@uniroma3.it