Roma Tre è di nuovo campione italiano del Jessup Moot

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-40222
Roma Tre è di nuovo campione italiano del Jessup Moot
Link identifier #identifier__108501-1Link identifier #identifier__42991-2
Roma Tre è di nuovo campione italiano del Jessup Moot

Sabato 10 febbraio 2024, presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, la squadra delle studentesse e degli studenti di Giurisprudenza Roma Tre si è aggiudicata il titolo di campione nazionale italiano della Philip C. Jessup International Law Moot Court Competition, la più grande e prestigiosa competizione internazionale di moot court in lingua inglese del mondo. Roma Tre giunge così alla sua terza vittoria consecutiva alla fase nazionale della competizione, aggiudicandosi altresì il premio per il "Best Overall Applicant" e la nomina di tre membri della squadra tra i migliori dieci oralist delle prove preliminari.
Sono state dieci le Università italiane partecipanti alla fase nazionale 2024. Oltre a Roma Tre, hanno partecipato le squadre di Bocconi, Bologna, Cagliari, LUISS Guido Carli, Milano Statale, Milano Bicocca, Napoli Federico II, Roma Sapienza e Torino.
La squadra Jessup di Roma Tre quest'anno è composta da:
Matilde Giubilei
Daria Zumbo
Gabriele Francesconi
Ludovica Sgreccia
Maria Teresa Loiudice.
La dott.ssa Laura Di Gianfrancesco è stata team advisor, insieme alle studentesse Bianca Colella, Lucia Demofonti e Gaia Manozzi
La squadra di Roma Tre rappresenterà l'Italia alle fasi internazionali del concorso, che si terranno negli Stati Uniti, a Washington DC, dal 30 marzo al 6 aprile 2024.


Il Jessup è la più importante e diffusa simulazione processuale in materia di diritto internazionale, aperta agli studenti di giurisprudenza di tutto il mondo. Sono infatti più di 700 gli Atenei coinvolti, provenienti da oltre 100 Paesi. La prestigiosa competizione internazionale, giunta alla sua 65^ edizione, consiste in un contenzioso fra due Stati dinanzi alla Corte internazionale di giustizia, il principale organo giudiziario delle Nazioni Unite, su temi di forte attualità.
Roma Tre era stata tra le prime Università d’Italia a partecipare alla competizione nel 2003 e da allora ha vinto il campionato nazionale 10 volte e si è qualificata al secondo posto in 6 occasioni. Con il risultato di quest’anno si consolida dunque la tradizione di eccellenza di Roma Tre, l'Università italiana con il miglior track record in questa competizione. Le attività di moot court internazionale, che rappresentano una proposta formativa di altissimo livello, sono coordinate dal prof. Mirko Sossai del Dipartimento di Giurisprudenza. 





Roma Tre Jessup Moot Team wins Italian National Championship 2024
 
On Saturday, February 10, 2024, at the University of Napoli Federico II, the team of law students from Roma Tre University won the title of Italian national champions of the Philip C. Jessup International Law Moot Court Competition, the largest and most prestigious international moot court competition in the world. This marks Roma Tre's third consecutive victory at the national rounds of the competition. The Roma Tre team also won the award for "Best Overall Applicant" and had three of its members nominated among the top ten oralists in the preliminary rounds.
 
Ten Italian universities participated in the 2024 national rounds. Alongside Roma Tre, the competition hosted teams from the universities of Bocconi, Bologna, Cagliari, LUISS Guido Carli, Milano Statale, Milano Bicocca, Napoli Federico II, Roma Sapienza, and Torino.


The Jessup team from Roma Tre this year consists of:
Matilde Giubilei
Daria Zumbo
Gabriele Francesconi
Ludovica Sgreccia
Maria Teresa Loiudice.
Dr. Laura Di Gianfrancesco served as the team advisor, along with students Bianca Colella, Lucia Demofonti, and Gaia Manozzi. The Roma Tre team will represent Italy at the international rounds of the competition, to be held in the United States, in Washington DC, from March 30 to April 6, 2024.


Jessup is the world's largest international law moot court competition, with participants from roughly 700 law schools in 100 countries and jurisdictions. The Competition, now at its 65^ edition, is a simulation of a fictional dispute between countries before the International Court of Justice, the principal judicial organ of the United Nations. 
Roma Tre was among the first universities in Italy to participate in the competition in 2003 and has since won the national championship 10 times and qualified as runner-up on 6 occasions. With this year's result, Roma Tre's tradition of excellence is further consolidated, making it the Italian university with the best track record in this competition. International moot courts, which represent a high-level educational activity, are coordinated by Prof. Mirko Sossai of the Roma Tre Law Department.