Una targa a Roma Tre in memoria della Professoressa Tedeschini Lalli, prima donna Rettrice in Italia

COMUNICATO STAMPA 
 
  • Mercoledì 20 dicembre (alle ore 16) la cerimonia nell’Ateneo (via Ostiense 133)
  • Intervengono i figli della professoressa e l’allora sindaco di Roma, Francesco Rutelli
  • Concerto natalizio della Roma Tre Orchestra
  
Roma, 18 dicembre 2023 – A poco più di un anno dalla sua morte l’Università degli Studi Roma Tre dedica la piazza all’interno del Rettorato dell’ateneo alla sua prima Rettrice, professoressa Biancamaria Bosco Tedeschini Lalli. Mercoledì 20 dicembre alle ore 16 verrà apposta la targa intitolata a colei che fu in assoluto la prima donna Rettrice in tutta Italia.
Una grande donna, esempio e modello del ruolo che spetta alle donne nella società, a ogni livello.
La cerimonia avverrà presso il Rettorato, via Ostiense 133, alla presenza dei cinque figli della professoressa Tedeschini Lalli, con gli interventi del Magnifico Rettore Massimiliano Fiorucci, del Direttore generale Alberto Attanasio, della professoressa Maria Vittoria Tessitore, tra le allieve predilette dalla professoressa e del presidente di Anica, Francesco Rutelli che era sindaco di Roma all’epoca della nascita dell’Ateneo (1992), affidato alla responsabilità della professoressa Tedeschini Lalli (rettrice dal 1992 al 1998).
La professoressa è mancata un anno fa, il 15 novembre 2022, all’età di 94 anni. Fu la prima donna Rettrice di Università in Italia. Docente di Letteratura anglo-americana, scrittrice autorevole e apprezzata. Direttore dell’Istituto di Linguistica, Coordinatrice del Primo Dottorato in Studi Americani. Ha svolto ricerca e ha insegnato negli Stati Uniti presso numerose Università: Berkeley, Harvard, Stanford, Cornell e Virginia, Duke. Membro del Direttivo dell’Associazione Europea Studi Americani (1985-1990) e del Direttivo del Centro Studi Americani di Roma, è stata membro della Commissione Fulbright dal 1982 al 1992. In seguito, è diventata presidente della Fondazione Levi-Montalcini Onlus - fondata nel 1992 dal premio Nobel per la medicina Rita Levi-Montalcini, per promuovere l’istruzione e la formazione professionale di bambine e giovani donne africane. Nel giugno del 2000 era stata insignita dell’onorificenza di Grande Ufficiale della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, come Prima donna Rettore di Università in Italia.
Lo svelamento della targa dedicata alla professoressa Tedeschini Lalli avverrà prima dell’esibizione della Roma Tre Orchestra, che, come tutti gli anni si esibirà per la comunità accademica dell’Ateneo, in occasione dei saluti di Natale e di fine anno.
 
  
Contatti stampa
Ufficio Comunicazione
Alessia del Noce - 339 5304817
Alessandro Santelli – 328 1089731
Marco Barbieri – 335 8773517
Link identifier #identifier__53376-1ufficio.comunicazione@uniroma3.it